Castrocaro e Terra del Sole Patrimonio Unesco, ok unanime a mozione Turchi

0
166

(Sesto Potere) – Castrocaro, 9 marzo. Nessun voto contrario. La mozione presentata dal consigliere comunale della Lega, Filippo Turchi, nella foto in alto, sull’avvio “di un percorso inclusivo ed istituzionale, d’intesa con la Regione Emilia Romagna, volto allo studio di fattibilità per il riconoscimento dei borghi di Castrocaro Terme e Terra del Sole quale sito italiano patrimonio dell’Unesco” ha messo tutti d’accordo e nel consiglio comunale di ieri il testo è stato approvato all’unanimità.

Il provvedimento, promosso dal consigliere Filippo Turchi ed elaborato d’intesa con il consigliere regionale Massimiliano Pompignoli, “ha fatto tesoro del contributo di tutti i gruppi, ivi compreso quello dell’Amministrazione comunale. L’idea non poteva che mettere tutti d’accordo perché nasce con l’intento di elevare il nostro Comune a simbolo della bellezza universale, riconoscendone l’unicità storica, monumentale e artistica.

Pompignoli

Ringrazio, dunque, il consigliere regionale Pompignoli, tutti i gruppi consiliari e la stessa Giunta per aver sposato quest’ambiziosa ma importante iniziativa”.

“Il percorso per il riconoscimento di patrimonio dell’umanità non potrà che essere avviato d’intesa con la Regione Emilia-Romagna, all’esito di una preventiva e necessaria interlocuzione con i residenti, le imprese, le associazioni di categoria e le associazioni di promozione turistica di entrambi i borghi storici”: spiega Turchi.

“Filippo ha saputo fare un ottimo lavoro di sintesi nell’interesse esclusivo della comunità di Castrocaro” – aggiunge infine il consigliere regionale Pompignoli – “mi fa piacere, come ha sottolineato durante il suo intervento in consiglio la Sindaca Tonellato, che gli Assessori regionali Felicori e Corsini abbiano già espresso parere favorevole rispetto a questa proposta dimostrando il giusto spirito collaborativo nell’interesse non solo di Castrocaro, ma di tutta la Romagna.”