(Sesto Potere) – Castrocaro – 28 febbraio 2022 – Il Padiglione delle Feste delle Terme di Castrocaro ospita la tavola rotonda dedicata al primo sistema turistico interregionale italiano. Il punto di vista di studiosi, professionisti e operatori pubblici e privati a confronto per parlare di opportunità e strategie di sviluppo del turismo nel territorio della Romagna Toscana.
Tra gli ospiti: Emilio Becheri, Lucia Varra, Fiorella Dallara, Francesco Brigante, Fabrizio Antolini, le rappresentanze dei quindici Comuni della Romagna Toscana: Bagno di Romagna, Castrocaro Terme e Terra del Sole, Dovadola, Firenzuola, Galeata, Marradi, Modigliana, Palazzuolo sul Senio, Portico e San Benedetto, Premilcuore, Rocca San Casciano, Santa Sofia, Sarsina, Tredozio, Verghereto. Ovvero: tutte le voci dei Comuni impegnate nei progetti di promozione del territorio.

Marianna Tonellato, sindaca di Castrocaro

Il Padiglione delle Feste delle Terme di Castrocaro ospiterà la tavola rotonda dedicata al primo sistema turistico interregionale italiano. Il punto di vista di studiosi, professionisti e operatori pubblici e privati a confronto per parlare di Opportunità e strategie di sviluppo del sistema turistico Romagna Toscana.
Aprono i lavori della giornata Lucia Magnani di Health Clinic Long Life Formula e Marianna Tonellato Sindaca di Castrocaro Terme e Terra del Sole.
L’incontro organizzato da SISTUR – Società italiana di scienze del turismo insieme a Romagna Toscana Turismo apre una finestra di dialogo sul territorio insieme alle amministrazioni locali.

Il confronto fra i casi studio di cui parleranno gli esperti di SISTUR e la realtà locale sarà un’occasione di dialogo e riflessione sulle opportunità e criticità del turismo di oggi in rapporto alla situazione dei comuni di nostro interesse: Bagno di Romagna, Castrocaro Terme e Terra del Sole, Dovadola, Firenzuola, Galeata, Marradi, Modigliana, Palazzuolo sul Senio, Portico e San Benedetto, Premilcuore, Rocca San Casciano, Santa Sofia, Sarsina, Tredozio, Verghereto.

Si parlerà di “turismo del benessere” con Emilio Becheri (Rivista Turistica), di “PNRR e nuove opportunità per i territori” con Fabrizio Antolini presidente SISTUR (Università di Teramo). Lucia Varra (Università di Firenze) tratterà il caso studio dell’osservatorio turistico dell’Abetone. Fiorella Dallari (Università di Bologna) parlerà di “movimento lento” e cammini d’Europa. Francesco Brigante, presidente di San Marino Destination, porterà l’esperienza del sistema misto pubblico/privato della Repubblica di San Marino.

Modera la prima parte dell’incontro il dottor Claudio Rossi esperto di marketing turistico delegato SISTUR per l’Emilia-Romagna.

La seconda parte della mattinata sarà una finestra aperta sul primo sistema turistico interregionale italiano.
Liviana Zanetti presidente dell’Associazione dei Comuni per la Promozione Turistica della Romagna Toscana parlerà dei primi due anni di lavoro dell’associazione costituitasi a gennaio del 2020. Seguirà Luigi Barilari (Consorzio Castrumcari) con le ultime novità sulla Ciclovia della Romagna Toscana nell’ottica dell’evoluzione del cicloturismo. Mariavittoria Ponzanelli (F.technology srl) responsabile della gestione e supporto al progetto Romagna Toscana, co-moderatore della seconda parte, presenterà il lavoro svolto da agosto a dicembre 2021 insieme ai delegati dei Comuni.

Simona Vietina

Gli amministratori sono chiamati a parlare delle politiche di promozione del territorio introdotte. Seguiranno le voci dei Comuni impegnate nei progetti di promozione territoriale: 
– Tredozio: progetto Maria Virginia Fabroni interverrà l’onorevole Simona Vietina (Sindaca, Tredozio) insieme a Lorenzo Bosi (Vicesindaco, Tredozio);
– L’importanza del lavoro di squadra nella promozione del territorio Claudia Cappelli (Consigliere, Portico e San Benedetto);
– Sentieri Agrourbani Rosa Grasso (Assessore al Turismo, Modigliana);
– Palazzuolando innovazione per l’offerta turistica Giada Pieri e Valeria Cavini (La CIA – Cultura Innovazione Ambiente, Palazzuolo sul Senio);
– Obiettivo: turismo stabile Francesco Guidarelli (Vicesindaco, Firenzuola);
– Turismo nelle aree interne: dall’esperienza del treno di Dante ai collegamenti quotidiani Tommaso Triberti (Sindaco, Marradi) e Francesca Farolfi (Assessore, Marradi);
– Progetto Cambia Vita Vincenzo Buongiorno (Progetto Cambia Vita, Rocca San Casciano);
– Val di Bagno Trek Francesco Ricci (Assessore, Bagno di Romagna);
–  Valle del Savio un’esperienza da vivere Matteo Gaggi (Unione dei Comuni Valle del Savio);
–  Osservatorio locale di paesaggio del Ronco Bidente Matteo Peperoni (Assessore, Forlimpopoli).

Chiude la seconda parte del programma l’architetto Laura Calderoni direttore del Festival Open House Roma – il festival che ogni anno muove migliaia di persone con proposte sempre nuove ed originali alla scoperta dei luoghi più belli della capitale – con una riflessione sul legame tra cultura e turismo.

La mattinata si concluderà con un dibattito aperto al pubblico.

L’incontro si svolgerà in presenza e in streaming, il link al collegamento sarà disponibile sulla pagina: https://www.romagnatoscanaturismo.it/opportunita-e-strategie-di-sviluppo-della-destinazione-romagna-toscana/

Evento organizzato da: Romagna Toscana Turismo https://www.romagnatoscanaturismo.it/
Partner scientifico: SISTUR Società Italiana di Scienze del Turismo https://www.sistur.net/
Partner istituzionali: Terme di CastrocaroHealth Clinic Long Life FormulaComune di Castrocaro Terme e Terra del Sole
Main partner e logistica: Consorzio CASTRUMCARI S.C.A.R.L.