Castrocaro, al via la scuola di politica di Italia Viva: 250 ragazzi da tutta Italia. Aprono Renzi, Bonaccini e Di Maio

0
331
renzi

(Sesto Potere) – Castrocaro – 25 agosto 2020 – Al via domani “Meritare l’Europa” la scuola di formazione politica di Italia Viva e Renew Europe che torna nella sua seconda edizione dopo la straordinaria esperienza dello scorso anno. Quest’anno sarà Castrocaro Terme e Terra del Sole ad ospitare i 250 ragazzi e ragazze provenienti da tutta Italia e tutti under 30. Si parte domani alle 15 con gli interventi di Matteo Renzi e Stefano Bonaccini, introdotti da quello del deputato Marco Di Maio e della sindaca Marianna Tonellato; e si chiude venerdì pomeriggio. Sarà una due giorni di speech e dibattiti con i ragazzi che potranno confrontarsi con parlamentari nazionali ed europei di Italia Viva e Renew Europe: il focus di questa seconda edizione è infatti l’Europa. Tra i tanti interventi sono previsti anche quelli delle ministre Bellanova e Bonetti.

renzi e tonellato

Più di 1000 richieste , 250 i partecipanti, metà donne e uomini, a conferma del manifesto politico di Italia Viva sulla rappresentanza paritaria di genere in ogni ambito della propria attività. “Per noi è un onore ospitare sul territorio un evento di questo spessore – afferma il parlamentare Marco Di Maio, capogruppo in Commissione Affari costituzionali alla Camera e tra i fondatori di Italia Viva – che oltre a fornire spunti e strumenti a 250 giovani desiderosi di impegnarsi in politica, permetterà anche di far conoscere uno dei borghi più belli del nostro territorio”. Nel programma, infatti, è prevista anche una visita guidata a Terra del Sole. 

Gli studenti arriveranno da tutta Italia e non solo: una decina degli allievi di “Meritare l’Europa” proviene, infatti, da paesi dell’Unione Europea. Il più giovane non ha ancora compiuto 16 anni dato che  la partecipazione, quest’anno, è riservata ai nati dal 1990 al 2004. E domani ci sarà un ragazzo che ha scelto di festeggiare il suo diciottesimo alla scuola di Renzi.

Si parte domani alle 15 con i saluti istituzionali di Marco Di Maio e della sindaca, poi l’intervento di di Matteo Renzi e a seguire il direttore di “Repubblica” Maurizio Molinari terrà una lezione a partire dal suo ultimo libro “Assedio all’Occidente” .
Alle 17,30 sarà la volta del governatore dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, mentre alle 18,30 interverrà sul palco Ersilia Vaudo Scarpetta, chief diversity officer dell’Esa, l’Agenzia spaziale europea. La sera alle 21 ci sarà una tavola rotonda di sindaci aderenti a Italia Viva a cui parteciperanno, tra gli altri, Isabella Conti (San Lazzaro, Bologna), Ciro Buonajuto (Ercolano, Napoli), Nicola Cesari (Sorbolo-Mezzani, Parma) e Gerardo Stefanelli (Minturno, Latina).

Il programma del secondo giorno , giovedì 27 agosto, inizia con una rassegna stampa commentata tra Matteo Renzi e i ragazzi e dalle 11,30 si apre il panel sull’Europa con gli europarlamentari di Renew Europe in dialogo con Sandro Gozi e Nicola Danti. Alle 15 sarà la volta dell’imprenditore Davide Serra e in serata sono previsti un intervento dell’ex direttore della Reggia di Caserta e assessore regionale, Mauro Felicori, e un incontro con la ministra Teresa Bellanova .
L’ultimo giorno, il 28, l’intervento conclusivo di Matteo Renzi è previsto alle 12.
Il pomeriggio, a partire dalle 15,  sarà dedicato a workshop di gruppo tematici tra i ragazzi e i parlamentari. Tutti gli incontri sono riservati ai ragazzi che partecipano alla scuola e non aperti al pubblico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here