Castelfranco Emilia, avviato ospedale di comunità Covid

0
380

(Sesto Potere) – Modena – 6 aprile 2020 – L’attività è iniziata lunedì scorso nel nuovo Ospedale di Comunità Covid della provincia di Modena collocato presso la Casa della Salute “Regina Margherita” di Castelfranco Emilia, il secondo, dopo quello di Fanano, interamente dedicato ai pazienti covid-19 positivi che possano essere accolti in Ospedale di Comunità (OsCo).

Si tratta di una struttura intermedia fondamentale nell’ambito della rete sanitaria modenese, poiché garantisce l’assistenza infermieristica e prevede la presenza di un medico che quotidianamente monitora i pazienti, offrendo così una risposta qualificata a chi, a seguito della dimissione dall’Ospedale, non può rientrare al domicilio.

“Si tratta di persone anziane, spesso con più patologie, anche croniche, per le quali occorre un’assistenza dedicata, ancor di più se colpiti da coronavirus – osserva Massimo Fancinelli, uno dei Medici di Medicina Generale che segue i pazienti della struttura – Crediamo che il contributo dato dall’OsCo sia fondamentale perché amplia il ventaglio di possibilità in risposta ai bisogni dei cittadini modenesi più fragili”.

Sono 15 in totale i pazienti già ospitati in struttura, per un totale di 20 posti letto. Sempre all’interno dell’OsCo sono ospitati anche alcuni pazienti in fase terminale, cui viene garantita un’assistenza dedicata attraverso la presenza del medico palliativista.  

Un’assistenza variegata dunque quella offerta all’interno della Casa della Salute di Castelfranco, riconosciuta da tutti i cittadini. Questa mattina l’Amministrazione Comunale ha voluto portare il proprio omaggio agli operatori. Davanti all’ingresso si sono schierati il Sindaco e i rappresentanti delle istituzioni locali – Consiglio comunale, Polizia Municipale, Protezione civile, Croce Blu – per suonare l’Inno d’Italia, al termine del quale è seguito un lungo applauso. Il Sindaco Giovanni Gargano ha poi consegnato ad Antonella Dallari, Direttrice del Distretto di Castelfranco Emilia i primi 3 tablet, dono dei Consiglieri comunali per i pazienti dei due Ospedale di Comunità. Altri 5 tablet saranno consegnati nei prossimi giorni, insieme a due televisori da 50 pollici.

“Ancora grazie a tutto il personale che si sta mettendo in gioco, non solo con le proprie competenze, ma con tutto l’impegno possibile – dichiara Antonella Dallari -. Anche oggi abbiamo avuto l’ennesima dimostrazione che stiamo facendo un buon lavoro e che la Città di Castelfranco ci accompagna passo passo con la propria vicinanza affettuosa e generosità. E questo ci aiuta a tenere duro in questo momento difficile”.

“Quello condiviso con tutto il personale della Casa della Salute di Castelfranco Emilia, la più grande della nostra Regione, è stato, per me e per tutta l’Amministrazione comunale, un momento di straordinaria importanza – ha dichiarato il Sindaco Giovanni Gargano -: abbiamo potuto estendere il nostro più sentito e profondo grazie, a nome dell’intero territorio, a tutto il personale della struttura, nessuno escluso. Prima ancora che ottimi professionisti, sono donne e uomini, madri e padri di famiglia, da sempre impegnati in prima linea per la tutela della nostra salute.

Ora il fronte si amplia, con l’apertura della nuova area Covid, e a tutti loro va il nostro sincero plauso per quanto stanno facendo a ulteriore supporto dell’intera rete sanitaria. Non solo. Un altro motivo di grande orgoglio condiviso stamane, è stato poter comunicare ai sanitari e quindi ai pazienti le donazioni di tablet e tv acquistati grazie alla riduzione dei fondi dei gruppi consiliari del Comune di Castelfranco. In particolare oggi la consegna dei primi tre tablet donati direttamente dall’azienda Expert City della famiglia Malferrari, a cui va il nostro ringraziamento. Nei prossimi giorni arriveranno i due televisori e altri tablet, cinque sempre per la Casa della Salute e altri due per la RSA Repetto”.  

Presenti al momento di ringraziamento agli operatori della Casa della Salute, per l’Amministrazione Comunale: il Sindaco Giovanni Gargano; Denis Bertoncelli, Vicesindaco; Fausto Roncarati, Presidente del Consiglio; il Gruppo Comunale Protezione Civile; Marco Zambonini, Referente Prot. Civile Comune di Castelfranco Emilia; Cesare Augusto Di Napoli, Comandante della Polizia Locale di Castelfranco Emilia; la Croce Blu di Castelfranco Emilia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here