Casa Fellini: pubblicato l’avviso per la gestione

0
201

(Sesto Potere) – Gambettola (FC) – 3 giugno 2021 – Al via il percorso di co-progettazione per individuare la forma gestione per Casa Fellini, la casa dei nonni e dell’infanzia del regista Federico Fellini, in corso di restauro a Gambettola e la cui fine lavori è prevista entro l’anno. Mentre procede il recupero strutturale dell’immobile situato in via Soprarigossa, intervento realizzato grazie al finanziamento della Regione Emilia-Romagna, il Comune di Gambettola ha reso pubblico l’avviso per la manifestazione di interesse rivolta agli enti e associazioni del terzo settore che intendano partecipare ad un percorso di programmazione e progettazione condivisa per una forma di gestione innovativa, per quello che di fatto sarà un nuovo luogo della cultura per tutto il territorio.

la sindaca Letizia Bisacchi

“Come Amministrazione comunale intendiamo garantire la massima valorizzazione di Casa Fellini come centro di promozione della cultura e dell’arte, in particolare cinematografica e circense – spiega il sindaco Letizia Bisacchi – Vogliamo creare una vera e propria “Casa della Cultura, del Cinema e della Creatività”: un luogo di iniziative di diffusione della conoscenza e della cultura, collegate alla valorizzazione dell’immobile storico, che si inserisce nel nostro macro-progetto di brand identity e promozione delle eccellenze culturali gambettolesi denominato “Gambettola Città Creativa”. Casa Fellini, pertanto, sarà parte fondamentale di quel circuito virtuoso dei “luoghi della cultura” che il Comune di Gambettola si sta accingendo a costruire”.

“Abbiamo un patrimonio inestimabile nella nostra città, la casa che ha ospitato l’infanzia del più grande regista del Novecento, Federico Fellini, – aggiunge l’assessore alla cultura Serena Zavalloni – e intendiamo riconsegnarla alla comunità con l’obiettivo di renderla un luogo vivo, di promozione e sopratutto produzione culturale. Un luogo che possa avvicinare le persone e appassionarle al cinema e ai processi culturali; un luogo che prima non c’era e che ci sarà e che quindi richiederà di immaginare nuove forme di gestione e partecipazione: per questo abbiamo pensato di intraprendere un percorso di co-progettazione che rappresenta uno strumento innovativo per coinvolgere di tutti i soggetti interessati e costruire insieme il futuro di Casa Fellini”. 

Tutte le informazioni sull’avviso per la manifestazione di interesse sono consultabili sul sito del Comune di Gambettola: www.comune.gambettola.fc.it .