(Sesto Potere) – Santarcangelo – 10 novembre 2022 – Si è conclusa l’ 8 novembre l’ottava edizione di Cantiere poetico per Santarcangelo, dedicata quest’anno alla cultura della poesia e all’incanto dell’infanzia e dell’adolescenza, che ha messo in campo pratiche poetiche di sperimentazione di nuovi immaginari di inclusione, rispetto e cura dei rapporti fra le generazioni.

“Un ringraziamento a Fabio Biondi e ai co-curatori del Cantiere, all’Arboreto e a tutti i partner del progetto, che insieme ai collaboratori e ai volontari hanno dato vita a un’edizione davvero speciale e ben riuscita” commenta la sindaca Alice Parma. “Dedicata all’infanzia e costruita insieme alle scuole, questa settimana di iniziative ha avuto pieno successo proprio grazie alle convinta partecipazione dei bambini e delle bambine, che hanno deciso di mettersi in gioco prendendo parte al progetto e diventando veri e propri Custodi della Poesia”.

Alla base del successo del progetto, infatti, c’è il coinvolgimento delle scuole primarie di Santarcangelo già a partire da giugno e luglio scorsi, con laboratori che hanno portato alla realizzazione di diverse azioni urbane, mostre, installazioni e spettacoli.

Particolare riscontro ha ricevuto l’allestimento del Palazzo della Poesia (via Cavallotti, 3), “presidio” del Cantiere poetico e centro delle relazioni con bambini, ragazzi, maestri, genitori, lettori, scrittori, poeti, artisti e artigiani del pensiero. Qui sono passati centinaia di visitatori, le mattine con le scuole e i pomeriggi per il pubblico di adulti e ragazzi.

La poesia si rivolta'. Il programma del Cantiere Poetico 2022 •  newsrimini.it

Altro successo per il progetto speciale di Chiara Guidi (Societas), che al Cantiere ha portato due spettacoli uno dedicato ai bambini e che prevedeva il loro coinvolgimento sulla scena Fiabe Giapponesi  e uno realizzato al termine di un laboratorio per adulti, una lettura corale di alcuni componimenti della poetessa tedesca Nelly Sachs e un incontro in biblioteca Baldini per presentare la sua idea di Teatro infantile nata a Cesena nel Teatro Comandini, sede dalla compagnia Societas, di cui è stata co-fondatrice.

Grande riscontro di pubblico anche per lo spettacolo Il Teatrino di Raffaello Baldini ideato, diretto e disegnato da Francesca Ghermandi e Gianluigi Toccafondo sui testi di Raffaello Baldinicon Nicoletta Fabbri, la collaborazione di Rosanna Lama e la partecipazione delle bambine e dei bambini delle scuole primarie. Uno spettacolo non per bambini fatto da adulti, ma uno spettacolo di bambini che parlano agli adulti.

In generale, gli spettacoli in programma per questa edizione del Cantiere hanno fatto registrare sempre il tutto esaurito, con oltre mille spettatori tra biblioteca Baldini, teatro Lavatoio e Palazzo della Poesia, ai quali va aggiunto il pubblico presente alle numerose azioni urbane realizzante durante la manifestazione.

Ricordiamo infine che la mostra a cura di Stefano Ricci dal titolo Alcuni Animali Animati sarà visitabile fino al prossimo 10 dicembre nella galleria della biblioteca comunale Baldini.

Cantiere poetico per Santarcangelo è un progetto dell’Amministrazione comunale, promosso e sostenuto da Fondazione Culture Santarcangelo (FoCuS), Regione Emilia-Romagna e associazione Culturale L’Arboreto, in collaborazione con Santarcangelo Festival, Pro Loco, Città Viva, associazione Culturale Dogville, Gruppo Maggioli e Vallecchi Firenze. Partner solidali: Coop Alleanza 3.0, Navacchi Infissi, Vetreria La Nuova Cesari, Birgo Burger; media partner Corriere Romagna, graphic design Federico Magli.

L’edizione 2022 è curata da Fabio Biondi con la collaborazione di Antonia Casadei, Roberta Magnani, Cristiano Sormani Valli. Tutte le novità e gli aggiornamenti sono pubblicati sul sito www.cantierepoetico.org, sulla pagina Facebook Cantiere Poetico per Santarcangelo e sul profilo Instagram cantiere_Poetico_santarcangelo.