Calici Santarcangelo, la XXIII edizione torna con il format abituale

0
141

(Sesto Potere) – Santarcangelo – 3 agosto 2021 – Pro Loco Santarcangelo e Città Viva hanno presentato Calici Santarcangelo, l’evento dedicato al buon vino che si terrà venerdì 6 e sabato 7 agosto nella splendida cornice del Parco “Campo della Fiera” e dello Sferisterio. In collaborazione con l’Amministrazione comunale di Santarcangelo, gli organizzatori della manifestazione hanno messo a punto un programma ricco di iniziative che pone al centro la qualità dei vini provenienti dalla Provincia di Rimini. Saranno infatti 17 le cantine del territorio presenti alla due giorni, a cui si affiancheranno diverse specialità gastronomiche con cinque punti food.

lo Sferisterio

Altrettanto ricca la proposta musicale con otto artisti nazionali e internazionali e diversi spettacoli di reading e animazione che accompagneranno le due serate fra Sferisterio e gli spazi allestiti per l’occasione al Prato sommerso e alla Fontana dell’Acqua.

Venerdì 6 agosto la serata sarà animata dallo spettacolo di Liana Mussoni e Fabrizio Flisi “L’angelo coi baffi e altre storie” (ore 20,45), dal folk americano dei “Nashville & Backbones” (ore 21,30), dallo swing tutto in stile New Orleans del gruppo “The Indians” (ore 22,30) e dalla musica cubana dei “Pennabilli Social Club” (ore 23). Il programma di sabato 7 agosto inizia invece con il reading di Remo Vigorelli, accompagnato da Tiziano Paganelli, “Ode al vino e ad altre bontà” per proseguire poi con i concerti dei gruppi “Camilla & i Bomboloni alla crema” (geghegé italiano, ore 21,30), “Piccola Orchestra Orientabile” (musica Sudamericana, ore 22,30) e “Del Barrio” (Musica Sudamericana, ore 23). In entrambe le serate, infine, la Combriccola dei Lilipuzziani porterà in scena spettacoli di animazione itineranti.

Grazie alla presenza degli astrofili di Santarcangelo, sarà inoltre possibile ammirare le stelle da un punto di osservazione allestito ad hoc, al centro del parco.

La voglia di stare insieme, degustando eccellenze vinicole e buona musica, da sempre denominatori comuni della manifestazione, troveranno conferma anche in questa edizione, pensata e organizzata per garantire la sicurezza dei partecipanti. In questo senso, la coincidenza con l’entrata in vigore del green pass aggiungerà un ulteriore elemento di rassicurazione per tutti gli ospiti di Calici Santarcangelo, la manifestazione più coinvolgente e divertente dell’estate santarcangiolese.

Un pic-nic sotto le stelle, assaporando un calice di vino, buon cibo e ottimo intrattenimento, il tutto in piena sicurezza, sono gli ingredienti di Calici 2021 che vuole essere #semplicementemagico, con il ritorno alla semplicità delle cose belle.

Infine una dedica: l’edizione numero 23 di Calici Santarcangelo è dedicata al pittore santarcangiolese Quinto Bonfé che con il suo stile naif ha rappresentato la realtà di tutti i giorni in chiave semplice e magica.

Per gli assessori al Turismo Emanuele Zangoli e alle Attività economiche Angela Garattoni il fatto che Calici possa tornare alla formula tradizionale in un luogo che costituisce il salotto di Santarcangelo dà il senso della capacità degli organizzatori, ma più in generale della città, di sapersi reinventare anche nelle situazioni più difficili.

Alice Parma

Per la sindaca Alice Parma l’edizione 2021 di Calici Santarcangelo rappresenta il sogno della ripresa, dello stare assieme e al tempo stesso dell’assunzione di responsabilità. Sia da parte di chi ha accettato comunque di puntare su un evento di grande richiamo nonostante le condizioni che impongono un grande sforzo organizzativo, sia da parte di tutti coloro che si metteranno nelle condizioni di partecipare alla manifestazione rispettando quanto ci viene richiesto per metterci al riparo da nuovi contagi. L’invito rivolto a tutte le attività economiche è quello di promuovere Calici Santarcangelo perché rappresenta una grande opportunità, una prova di comunità, nonché una possibilità di lavoro per tanti a partire dalle aziende vinicole e dai lavoratori dello spettacolo. Un grazie infine a tutti gli organizzatori, ai volontari e agli sponsor che sostengono la manifestazione.

Per facilitare l’accesso a Calici (dalle ore 19 alle ore 00,30), gli organizzatori consigliano di acquistare giorni prima il kit dell’evento (calice, tasca e quattro coupon al costo di 15 euro), in modo da prenotare la presenza, tenuto conto che la capienza massima per ciascuna serata è di 2000 persone. In alternativa il kit potrà essere acquistato presso le attività economiche che aderiranno all’iniziativa oppure in piazza Marconi nel corso delle due serate.

La prenotazione permetterà di espletare più facilmente il controllo green pass tramite mail, agevolando l’entrata alla manifestazione che per l’occasione, oltre ai volontari delle due associazioni potrà contare sulla presenza di steward e personale addetto agli ingressi nei due varchi previsti in via De Bosis e in piazza Marconi.

In piazza Marconi sarà inoltre possibile acquistare il kit di Calici nonché sottoporsi a un tampone rapido per l’ingresso e, all’uscita, fare la prova dell’alcoltest presso il gazebo della Polizia locale Valmarecchia.

Calici Santarcangelo è organizzato da: Associazione Pro Loco di Santarcangelo di Romagna in collaborazione con l’Associazione Commercianti Santarcangiolesi Città Viva, I Love Santarcangelo, Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Rimini, Visit Santarcangelo, Città Slow. Con il patrocinio del Comune di Santarcangelo di Romagna.