(Sesto Potere) – Roma – 5 gennaio 2022 – Firmati dal Ministro dello Sviluppo Economico  Stefano Patuanelli due decreti per 83 milioni di euro di indennizzi alle imprese per calamità naturali. Dopo l’ok della Conferenza Stato-Regioni arriva, dunque, anche la sottoscrizione ministeriale sulle misure relative alla distribuzione degli interventi compensativi, anche per eventi climatici avversi, agli imprenditori agricoli nel campo delle produzioni, delle strutture aziendali, delle infrastrutture e delle opere di bonifica. 

Nel dettaglio, le quote prelevate dal Fondo di solidarietà nazionale (Dlg 102/2004) ammontano a 70 milioni di euro per gli anni 2019-2021 e a 13 milioni di euro per l’anno 2021, anche grazie alle ulteriori somme destinate al Fondo dalla Legge di bilancio 2021. 

Il primo decreto relativo a 70 milioni di euro, è destinato in maniera rilevante alle imprese dell’Emilia-Romagna.

Seguono Piemonte, Lombardia e Puglia. Il secondo, invece, va a coprire i danni subiti, in particolare, dalle aziende di Lombardia, Piemonte, Veneto e Sardegna. 

I decreti approvano il riparto delle somme tra le Regioni che provvederanno successivamente all’erogazione in relazione ai fabbisogni accertati a conclusione dell’istruttoria delle richieste di spesa e tenuto conto delle esigenze prioritarie nella erogazione degli aiuti.