(Sesto Potere) – Brisighella – 10 maggio 2022 – Una giornata per far conoscere le attività di Protezione Civile sul territorio provinciale. Questa l’iniziativa del coordinamento di volontariato di Ravenna si è tenuta nel suggestivo borgo medioevale di Brisighella “ La Città della Protezione Civile”.

Sono 31 le Associazioni che aderiscono al Coordinamento, con ben 1247 soci volontari.

Per l’occasione, all’interno del Parco cittadino sono stati messi in mostra i mezzi e le attrezzature a disposizione della Colonna mobile regionale della Protezione Civile e si sono svolte dimostrazioni pratiche di intervento operativo con un apposito spazio dedicato alle Unità Cinofile da Soccorso e uno spazio ludico-didattico per i bambini.

Ravenna

Alla manifestazione hanno partecipato oltre al prefetto di Ravenna Castrese De Rosa, l’assessore regionale alla Protezione Civile Irene Priolo, il sindaco di Brisighella Massimiliano Pederzoli, il presidente del Coordinamento Volontariato di Protezione Civile di Ravenna Claudio Mercuriali e rappresentanti delle Forze dell’Ordine e dei Vigili del Fuoco. 

«Senza il volontariato – ha dichiarato il prefetto De Rosa – il sistema di Protezione Civile non esiste e non può funzionare. Grazie all’impegno e alla professionalità di tanti volontari sul territorio il modello Ravennate di Protezione Civile costituisce un esempio da imitare. Le istituzioni devono supportare questa squadra straordinaria e presto a Faenza, come ha assicurato l’assessore regionale Priolo, avremo una nuova sede per il coordinamento di volontariato, efficiente, attrezzata e funzionale ».