Br, messaggio di solidarietà del presidente della Provincia Fratto

0
115
Fratto_con_fascia

(Sesto Potere) – Forlì – 11 novembre 2020 – Il Presidente della Provincia di Forlì-Cesena e Sindaco di Bertinoro Gabriele Antonio Fratto in merito alle minacce indirizzate ai colleghi sindaci dei comuni di Forlì, Ravenna, Rimini, Reggio Emilia, Ferrara, Modena, Bologna e al Presidente della Regione Stefano Bonaccini dichiara:

“ritengo che le situazioni di profondo disagio che stiamo vivendo possano provocare reazioni inconsulte e sopra le righe, ma che tutto ha un limite. La grave situazione pandemica vede tutte le istituzioni locali impegnate a dare risposte, le più concrete possibili dato il momento, e unite per combattere insieme gli effetti disastrosi del virus. Ad ogni buon conto, a qualsiasi ragione le minacce facciano riferimento,  a qualsiasi firma vengano imputate, una cosa la voglio dire e cioè che non è il linguaggio non democratico della minaccia che interessa a noi, uomini e donne delle istituzioni, ma il linguaggio della costruttività e della solidarietà”.

“Non le parole che incitano al caos istituzionale ci spaventano – aggiunge Gabriele Fratto – , anche se rivolte contro le nostre persone, temiamo, invece, l’evoluzione di questa crisi se ognuno di noi non farà la sua parte.  Per noi emiliano-romagnoli, rispetto ad altre comunità, il rischio è più contenuto: facciamo parte di una Regione attenta che ha messo in campo nella fase 1 ed ora nella fase 2 tutte le sinergie possibili per contenere gli effetti negativi della pandemia ed insieme per ripensare alla ripresa economica e sociale delle nostre comunità”.

“Per questo sostengo che non ci possa essere spazio per messaggi minatori ed esprimo, anche a nome dei colleghi sindaci dei comuni della Provincia di Forlì-Cesena, ferma condanna nei confronti degli autori di tali minacce e profonda solidarietà e sostegno verso gli amministratori che le hanno ricevute, in particolare, per quanto ci riguarda, ai sindaci dei Comune di Forlì, di Ravenna, di Rimini, di Ravenna, Modena, Ferrara e Reggio Emilia e al Presidente della Regione Stefano Bonaccini”: conclude il Presidente della Provincia di Forlì-Cesena e Sindaco di Bertinoro.