Br, Forlì ricorda Roberto Ruffilli, nel 31° della morte

(Sesto Potere) – Forlì – 2 aprile 2019 – Forlì si appresta a celebrare la memoria di uno dei suoi cittadini più illustri. Diverse le iniziative programmate in occasione del 31° anniversario dell’omicidio di Roberto Ruffilli,   senatore della DC e consulente di Ciriaco De Mita per le riforme istituzionali,   ucciso dalle Brigate Rosse (all’età di cinquantun anni) il 16 aprile del 1988 a Forlì, nella sua abitazione di corso Diaz.

roberto ruffilli

Ruffilli venne assassinato dai terroristi del Partito Comunista Combattente: per essere stato «l’uomo di punta che ha guidato in questi ultimi anni la strategia democristiana sapendo concretamente ricucire, attraverso forzature e mediazioni, tutto l’arco delle forze politiche intorno a questo progetto, comprese le opposizioni istituzionali». Così c’era scritto nella rivendicazione dell’omicidio.

Roberto Ruffilli era in realtà  uno studioso severo, intelligente e impegnato. Sentì profondamente il dovere di partecipare attivamente alla vita politica e pubblica, considerandola come luogo e strumento per migliorare la società e la vita di tutti, specialmente dei meno fortunati e  testimoniò con serenità, coerenza e generosità le sue convinzioni politiche, morali e religiose.

Programma

Giovedì 11 aprile
ore 15.30
Seduta solenne del Consiglio Comunale

Martedì 16 aprile
ore 11.30
S. Messa c/o Chiesa S. Antonio Abate

a seguire
Deposizione della Corona e saluto del Sindaco con gli studenti
C.so Diaz, 116

ore 18.00
Presentazione e proiezione del film-documentario “Cittadino Ruffilli”
Sala San Luigi
Via Luigi Nanni, 14

Scarica la locandina con gli appuntamenti

Informazioni
Fondazione Roberto Ruffilli
Corso Diaz 116
Tel/fax: 0543 26192
[email protected]
www.fondazioneruffilli.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *