(Sesto Potere) – Forlì – 20 ottobre 2022 – Sono cominciati i lavori di manutenzione finalizzati alla sicurezza idraulica del bacino idrografico del fiume Uso e, in particolare, del rio Medrina, nel comune di Borghi (Fc).

Gli interventi mirano alla conservazione della naturalità degli alvei, privilegiando le tecniche dell’ingegneria naturalistica e favorendo l’originale mobilità fluviale, una delle componenti essenziali per il mantenimento di una qualità ambientale elevata.

La priorità dei lavori viene data alle situazioni di maggior criticità in rapporto agli abitati, alle infrastrutture e ai beni esposti al rischio alluvioni. Si interverrà principalmente con la rimozione delle alberature trasportate nell’alveo dalle piene e il taglio selettivo di quelle deteriorate o in precaria condizione di stabilità, tali da mettere a rischio il regolare corso delle acque.

In programma anche la sistemazione dell’immissione nel fiume Uso e la realizzazione di difese di sponda con massi di pietra naturale e palificate in legno.

I lavori, finanziati dalla Regione con 30mila euro, sono seguiti dai tecnici dell’Ufficio di Forlì-Cesena dell’Agenzia per la Sicurezza territoriale e Protezione civile.