(Sesto Potere) – Bologna – 8 gennaio 2021 – “Un gesto che va al di là del sostegno all’attività clinica e sanitaria del reparto, perché per noi operatori, come per i piccoli pazienti e le loro famiglie, è fondamentale sentire la vicinanza e il conforto della comunità, soprattutto in periodo eccezionali come questo”: così Chiara Ghizzi, Direttore della Pediatria dell’Ospedale Maggiore di Bologna, ha commentato la raccolta fondi promossa dall’Associazione Andromeda per l’acquisto di un ecografo digitale pediatrico Siemens del valore di 67.000 euro.

Uno strumento per migliorare le prestazioni sanitarie per i bambini, grazie a diagnosi più mirate.

L’Associazione di Volontariato Andromeda, un’associazione che intende promuovere lo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro territorio, quotidianamente impegnata anche in ambito sanitario, ha deciso di fare appello al grande cuore dei Cittadini bolognesi per realizzare questo progetto.

All’appello hanno già risposto anche i baschi azzurri del 2° Reggimento Sostegno Aviazione Esercito “Orione”  che, lo scorso 23 dicembre, si sono recati in visita presso l’Ospedale Maggiore “Carlo Alberto Pizzardi” di Bologna, dove il Comandante del Reggimento, Colonnello Enrico Beschi, ha incontrato la Dottoressa Chiara Ghizzi.