(Sesto Potere) – Bologna – 28 settembre 2022 – Domenica 2 ottobre dalle ore 10 alle 19 , ai Giardini Margherita di Bologna, andrà in scena una nuova edizione di Bologna Sport Day, un’intera giornata dedicata alla promozione dell’attività motoria, pensata come prezioso ed efficace strumento per la diffusione della cultura del benessere e come invito a uno stile di vita sano, fin dall’infanzia.

Si tratta di un evento progettato dal Settore Sport del Comune di Bologna e Sport e Salute, patrocinato dalla Regione Emilia-Romagna, realizzato con la collaborazione di CIP, CONI, AICS, CSI, UISP, insieme a CUSB e Sportfund, con il supporto di Confcommercio Ascom Bologna, CNA Pensionati Bologna, Conad, Decathlon, Gruppo Hera, Pubblica Assistenza città di Bologna, Fondazione Entroterre e Lavoro Più – è inserito nella Settimana Europea dello Sport, la manifestazione promossa dall’Unione Europea, organizzata per l’Italia dal Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri con la collaborazione di Sport e Salute.

Lo slogan #BEACTIVE promosso da Sport e Salute indica agli aderenti della settimana europea dello sport di attivarsi su 3 obiettivi: proporre lo sport come mezzo per il coinvolgimento delle giovani generazioni, come strumento per creare una comunità trasversale – incoraggiando la partecipazione che prescinde dall’età, dal genere, dalla condizione fisica – e come indirizzamento verso uno stile di vita sano, che porti benessere psico-fisico a tutte le fasce di popolazione.

La proposta bolognese di valorizzazione multisport si prefigge di compiere a pieno tutti gli obiettivi posti, coinvolgendo tutti i presenti – senza limiti generazionali, di genere e di stato di salute – e portando lo sport come momento di grande festa in cui ognuno possa integrarsi e confrontarsi, per instaurare buone abitudini e corretti stili di vita.

Bologna Sport Day si rivolge infatti alle bambine e ai bambini, ma coinvolge anche persone giovani, adulte e anziane. Tutti insieme, nella suggestiva cornice dei Giardini Margherita per sperimentare all’aria aperta le tantissime attività sportive proposte e per divertirsi durante le spettacolari esibizioni dei tornei organizzati o le divertenti esperienze di prova pratica.

I prati e gli spazi dei giardini sono suddivisi in 4 aree sportive, sedi delle tantissime discipline proposte: pattinaggio, corsa e skate, arti marziali, atletica leggera, automobilismo, baseball e softball, basket, calcio, ciclismo, mountainbike, handbike, danza, football americano e rugby, ginnastica artistica, ginnastica ritmica, green volley, multisport, nordic walking, pallamano, pallavolo, pesca sportiva, pickleball, posturale, pugliato, scherma, sci di fondo, subbuteo, tennis da tavolo, tessuti aerei, tiro con l’arco, wellness, yoga, zona olistica.

Sarà possibile provare le diverse discipline anche per persone con disabilità, che possono integrarsi nella rigogliosa offerta sportiva del parco, con strumenti e attività adattate.

La giornata si trasforma in una grande festa dello sport, grazie alle innumerevoli realtà sportive aderenti all’iniziativa.

Alle 12, alla presenza dell’assessora Roberta Li Calzi e dell’onorevole Elisabetta Gualmini, la premiazione di squadre, atlete e atleti del nostro territorio, che hanno raggiunto importanti traguardi, valorizzando lo sport bolognese.

Dalle 16 alle 18 non mancherà la parte musicale grazie all’intervento di Fondazione Entroterre, che con la collaborazione di Brass to House, si sposterà su tutto il parco con un mezzo mobile portando cover suonate dal vivo da 3 musicisti di sax e sax tenore.

La giornata tutta sport si concluderà alle 19.