Bologna, scuola in Fiera: installati 5 mila mq di pannelli fonoassorbenti

0
140

(Sesto Potere) – Bologna – 13 ottobre 2020 – Con l’installazione delle barriere fonoassorbenti per oltre 5 mila metri quadrati di pannelli per mitigare i rumori, si conclude la fase di rodaggio per le 75 aule ospitate al Padiglione 34 della Fiera di Bologna che ospitano 1600 studenti di tre istituti bolognesi, i Licei Minghetti e Sabin e l’Istituto di Istruzione Superiore Pier Crescenzi Pacinotti Sirani. A completamento dell’opera sono stati installati nuovi bagni per un totale complessivo di oltre 50 a disposizione degli studenti.

“È un allestimento unico nel panorama italiano – ha sottolineato il consigliere metropolitano delegato alla Scuola Daniele Ruscigno – che ha garantito a tutti gli studenti il rientro a scuola a settembre. Sapevamo che sarebbero state necessarie alcune settimane di rodaggio con gli studenti presenti per andare a regime e fare gli opportuni miglioramenti. Domani i ragazzi potranno rientrare nelle loro aule in ognuna delle quali sono stati guadagnati oltre 15 decibel nella riduzione del rumore di fondo, curando in modo particolare l’intellegibilità del parlato all’interno delle singole aule”.

“Ho incontrato tante famiglie e ragazzi – ha dichiarato Mario Cucinella – entusiasti della scuola in Fiera. Con questo esperimento in uno spazio non originariamente destinato alla scuola abbiamo garantito ai ragazzi il diritto allo studio dando una risposta di qualità in uno spazio che potrebbe rappresentare la scuola del domani”.