Bologna, (quasi) restaurata la facciata dell’Arena del Sole

0
253

(Sesto Potere) – Bologna – 11 giugno 2021 – Nuova luce sulla facciata restaurata dell’Arena del Sole. I lavori, iniziati a metà del 2020, si concluderanno tra circa 10 giorni ma è già iniziata la rimozione dei teli e del ponteggio che mostrano l’aspetto rinnovato della facciata principale, che di sera risalta grazie a una nuova illuminazione.

Il teatro Arena del Sole, storico edificio in via dell’Indipendenza 44 a Bologna, nato dapprima come teatro all’aperto e attualmente fulcro di un’intensa attività teatrale a cura di Ert Fondazione, sia nelle due sale coperte che nel chiostro interno, venne acquistato dal Comune di Bologna nel 1984 e negli anni ’90 venne completamente ristrutturato.

Nel 2019 l’Amministrazione comunale ha approvato il progetto da 600 mila euro complessivi per il restauro della facciata e delle sculture che sovrastano l’edificio, che era transennato da tempo per ragioni di cautela dopo il distacco di alcuni calcinacci.

L’ intervento ha interessato: il restauro della facciata porticata, compreso il cornicione aggettante con la scritta “Luogo dato agli spettacoli diurni” e del gruppo di statue in cemento opera di Alfredo Neri; il restauro del sottoportico, compreso il ripristino dell’intonaco delle tre volte a crociera; la revisione del sistema di deflusso delle acque; e la revisione e sostituzione del sistema antipiccione.

I lavori sono stati integrati con l’installazione di un nuovo sistema di illuminazione a led della facciata che, oltre a favorire il risparmio energetico, enfatizza i fregi e le sculture sulla sommità

Nel corso del restauro sono state eseguite diverse analisi stratigrafiche e analizzate le cromie anche attraverso la documentazione iconografica, in stretta collaborazione con la Soprintendenza. La facciata risulta completamente rinnovata, con i fregi riportati al colore originale che risaltano sul colore giallo arenaria.