Bologna, operazione antidroga polizia: due arresti

(Sesto Potere) – Bologna – 17 aprile 2019 – In occasione delle iniziative promosse in Piazza Maggiore a Bologna per la ricorrenza del 167°anniversario della fondazione, la Polizia di Stato ha arrestato due giovani per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. I ragazzi, intenti a scattarsi dei selfie, uno dei quali sventolando un mazzetto di banconote vicino alla Lamborghini con i colori d’istituto, hanno attirato l’attenzione dei poliziotti e del cane antidroga Barak.

operazione antidroga polizia

Pertanto dopo aver chiesto i documenti ai ragazzi e ottenuto risposte vaghe e approssimative gli operatori hanno proceduto alla perquisizione personale dei due; un cittadino del Bangladesh del’2000 ed un cittadino rumeno del’99 trovati in possesso di nove involucri di sostanza solida di colore nocciola racchiusa in un cellophane trasparente nonché di due blister contenenti 21 pasticche di sostanza psicotropa ”Xanax”.

La sostanza rinvenuta, a seguito di analisi, è risultata essere di tipo hashish per un peso lordo complessivo di gr.72,32 ed è stata immediatamente sequestrata insieme 465,00 euro in contanti trovati indosso al cittadino del Bangladesh e a un coltello a serramanico trovato invece in possesso del cittadino rumeno.

La perquisizione è stata in seguito estesa alle rispettive abitazioni ed è stata rinvenuta in quella del rumeno altra sostanza di tipo hashish per un peso netto di 0.68 gr.

Entrambi i giovani sono stati arrestati e per il ragazzo rumeno è scattata anche la denuncia in stato di libertà per il reato di porto di armi e oggetti atti ad offendere..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *