Bologna, nuova caserma carabinieri al Pilastro: riprendono i lavori

0
233

(Sesto Potere) – Bologna – 27 luglio 2020- Dopo lo stop forzato a causa della pandemia del coronavirus, Bologna non va in pausa ed è pronta a un’estate di lavori in corso a partire da tre dei cantieri principali attivi in città e nei quali la struttura del Comune di Bologna è impegnata da tempo: l’ex parcheggio Giuriolo, la nuova caserma dei carabinieri al Pilastro, area verde tra le vie Casini e Pirandello e, accanto a questa, la Casa Gialla.

Tutti e tre fanno parte del Piano Periferie, che per Bologna comprende dieci progetti per un valore complessivo di 18 milioni di euro, in due ambiti territoriali: Arcoveggio e Pilastro. 

Il lockdown, in particolare, aveva sospeso il cantiere del Pilastro durante la bonifica bellica dell’area di proprietà comunale sulla quale nascerà la nuova caserma dei Carabinieri del Pilastro. La bonifica, che era iniziata a febbraio, si è poi conclusa il 30 giugno e a metà luglio è stato avviato il cantiere. Gli scavi procedono spediti: nei primi 3 giorni sono stati portati via 1.200 metri cubi di terreno.

L’edificio avrà due piani. La fine dei lavori è prevista a novembre del 2021. Il progetto esecutivo relativo all’intervento è stato redatto da: Studio TA.SCA. Associati di Bologna incaricato per la parte architettonica, Studio MYnd Ingegneria incaricato per la parte strutturale, Studio Tecnico Associato Teco+ incaricato per la progettazione impiantistica. Costo coperto con un finanziamento di 2.400.000,00 euro – reimpiego del contributo piano riqualificazione periferie lotto 4.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here