(Sesto Potere) – Bologna – 28 settembre 2021 – Robusto rafforzamento del controllo nelle ore serali con la presenza di pattuglie delle Forze dell’Ordine e della Polizia Locale. Anticipo della pulizia da parte di Hera, in particolare dei contenitori di vetro. Agenti della Polizia Locale in abiti civili per dissuadere e identificare chi utilizza strumenti musicali in modo molesto.

Sono le azioni che verranno messe in campo nella zona universitaria di Bologna e che si aggiungono alle ordinanze del sindaco Virginio Merola in vigore: quella che vieta la vendita di alcolici dopo le 18 negli esercizi di vicinato del settore alimentare e misto di tutta la città e quella che dispone il divieto di accesso e stazionamento in una porzione di piazza Aldrovandi per tutta la giornata.

“Abbiamo condiviso con Prefetto e Questore questi ulteriori provvedimenti perché i residenti della zona universitaria hanno diritto al riposo – spiega il sindaco Virginio Merola – queste azioni si aggiungono al controllo svolto normalmente dalla Polizia Locale in questa parte di città e che, ad esempio, ha portato al sequestro di 350 birre vendute abusivamente solo nella serata di venerdì”.