(Sesto Potere) – Bologna – 8 novembre 2021 – In occasione della prima Bologna Marathon, che ha visto domenica 31 Ottobre 2021 circa 4000 runners correre per le strade della città, sono state messe in atto una serie di azioni volte a rendere più eco-sostenibile la manifestazione, in un’ottica di corretto riciclo ed economia circolare.

Il Comune di Bologna, in collaborazione con Recooper e Second Life ha organizzato la raccolta delle felpe e degli abiti lasciati dai runners alla partenza.

Sono stati raccolti 180 kg di felpe di cui 173 kg, pari al 96,1%, riutilizzabili e uno scarto di soli 7 kg (3,9%).

Gli indumenti recuperati, grazie a Second Life, l’area del riuso a Bologna, verranno messi a disposizione di chi ne ha bisogno.