(Sesto Potere) – Bologna – 20 dicembre 2021 – Il sindaco Matteo Lepore ha consegnato all’amministratore delegato della Ducati, Claudio Domenicali, e a Luigi Dall’Igna, direttore generale Ducati Corse, la Turrita d’Argento conferita alla Ducati.

Prima di leggere le motivazioni ufficiali, il Sindaco ha voluto sottolineare che: “La scelta di conferire due Turrite d’argento a inizio mandato, sono Sindaco da due mesi, la turrita alla Ducati e quella consegnata ieri al Rettore uscente Francesco Ubertini ora presidente di Cineca, ha un significato. Le due turrite simboleggiano dove Bologna ha saputo arrivare e dove vuole andare nel futuro. L’università e Ducati sono due comunità in cui lavorano e si formano migliaia di persone e sono due simboli dell’eccellenza bolognese e del Made in Italy nel mondo. Questo marchio ha un valore immenso nel mondo anche per la memoria storica: ricordo sempre che il nome da partigiano del Sindaco Dozza era Ducati”.

Tra le motivazioni del conferimento del premio il fatto che la Ducati sia: “testimone del Made in Italy, le sue moto rappresentano in oltre 60 Paesi di tutto il mondo il sogno dei motociclisti più appassionati. Una storia di oltre 90 anni, che riempie di orgoglio il nostro territorio” ed in considerazione dei “prestigiosi risultati conseguiti, corroborati, da ultimo, dalla recente vittoria del 2021 MotoGP Constructors’ World Champion”.

Al termine della cerimonia il Sindaco ha visitato la fabbrica che ha portato Bologna nel mondo.