Bologna, in Bolognina sequestrati 65 chili di alimenti

0
177

(Sesto Potere) – Bologna – 21 aprile 2021 – Quasi 65 chili di alimenti sequestrati, tra pesce e cibo di vario genere, e denuncia in stato di libertà per la titolare di un esercizio di vicinato della Bolognina: è il risultato di un controllo effettuato venerdì scorso dal reparto Navile della Polizia Locale di Bologna insieme ai Carabinieri della Stazione Navile. Gli agenti, intervenuti a seguito di numerose segnalazioni, hanno proceduto alle verifiche nell’esercizio (già sanzionato due volte in passato) riscontrando diverse irregolarità: molti alimenti erano privi delle indicazioni obbligatorie in lingua italiana e altri prodotti risultavano senza etichetta. Inoltre su uno scaffale all’ingresso erano esposte delle confezioni di pesce a temperatura ambiente, senza la necessaria refrigerazione. È scattato immediatamente il sequestro penale di queste confezioni (6,4 chili in tutto) e la denuncia a carico della titolare per la mal conservazione degli alimenti. Gli agenti hanno poi proceduto al sequestro amministrativo di 612 confezioni di alimenti e 58 chili di altre tipologie di cibo per la mancanza di etichettatura e della traduzione in lingua italiana.