Bologna, Ima S.p.A. dona 100.000 mascherine all’Università

0
164

(Sesto Potere) – Bologna – 15 settembre 2020 – “Si tratta di un segno di amicizia e di vicinanza” – ha dichiarato il Presidente e Amministratore Delegato di IMA Alberto Vacchi, che ha aggiunto “dobbiamo stare tutti vicini e dare segni positivi al nostro Ateneo, in questo momento difficile per le incertezze generate dalla pandemia. Deve emergere con più forza l’esigenza di una formazione qualificata e competitiva per i nostri giovani, cui va il pensiero delle aziende che guardano al futuro”.

“Il mio ringraziamento al Presidente Alberto Vacchi e a IMA – ha dichiarato il Rettore dell’Università di Bologna Francesco Ubertini – una realtà imprenditoriale che da sempre dimostra grande attenzione non solo al mondo della ricerca e della formazione, ma anche allo sviluppo complessivo della società e del territorio”.

Fondata nel 1961, IMA è leader mondiale nella progettazione e produzione di macchine automatiche per il processo e il confezionamento di prodotti farmaceutici, cosmetici, alimentari, tè e caffè. Il Gruppo conta circa 6.200 dipendenti, di cui circa 2.400 all’estero, e si avvale di 45 stabilimenti di produzione tra Italia, Germania, Svizzera, Regno Unito, Stati Uniti, India, Malesia, Cina e Argentina.

Francesco Ubertini

IMA ha un’ampia rete commerciale, che consiste di 29 filiali con servizi di vendita e assistenza in Italia, Francia, Svizzera, Regno Unito, Germania, Austria, Spagna, Polonia, Israele, Russia, Stati Uniti, India, Cina, Malesia, Thailandia e Brasile, uffici di rappresentanza nei paesi dell’Europa centro-orientale e più di 50 agenzie che coprono in totale circa 80 paesi.

IMA S.p.A. è quotata alla Borsa di Milano dal 1995 ed è nel segmento STAR dal 2001. Inc. www.ima.it 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here