Bologna, Bignami (Fi): Il Bellaria è senza medici fissi

(sesto Potere) – Bologna – 1 marzo 2019 – Il primo reparto aperto all’ospedale  Bellaria, senza medici fissi, e gestito giorno e notte solo da personale infermieristico, è al centro delle critiche del deputato di Forza Italia Galeazzo Bignami che al riguardo ha già interessato la Giunta regionale con un atto ispettivo presentato dal gruppo azzurro.

galeazzo bignami

“Ci chiediamo quali siano le valutazioni alla base di questa sperimentazione – dice Bignami -. Se vi siano valutazioni legate alla mancanza di personale medico, di riduzione dei costi o di altro genere. Fatto sta che in questo caso serve chiarezza. I posti letto del reparto sono stati accreditati dalla Regione e secondo quali requisiti? Secondo la vigente normativa infatti la presenza del medico h/24 risulterebbe obbligatoria in ambito ospedaliero”.

“Nel caso in cui tali posti letto non siano classificati come posti ospedalieri ma come posti socio-sanitari, occorre invece chiarire se gli stessi rispettino il divieto di promiscuità imposto dalla Regione fra le due tipologie di reparti e se pertanto abbiano, a titolo esemplificativo, un ingresso separato, una reception separata, una sala d’attesa separata. Tutte questioni sulle quali aspetto risposte precise dalla Regione”: conclude il deputato di Forza Italia  Bignami.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *