(Sesto Potere) – Bologna – 2 aprile 2021 – Sono 16 mila gli ultra80enni già prenotati ai quali, a partire dal 27 marzo, l’Ausl di Bologna invierà un sms con un nuovo appuntamento con data e sede per anticipare la vaccinazione, al quale sarà sufficiente rispondere con un SI.

A questo link gli indirizzi delle sedi per anticipo vaccinazione
In particolare, si tratta di persone con un appuntamento successivo al 12 aprile, alle quali sarà proposta una nuova data compresa tra il 31 marzo e l’11 aprile.

In questo modo, entro l’11 aprile verrà completata la somministrazione delle prime dosi alle persone ultra80enni già prenotate, con un anticipo rispetto ai tempi inizialmente previsti di oltre due settimane, consentendo così di anticipare la vaccinazione per le successive categorie di cittadini.
Una ulteriore accelerazione resa possibile anche da un incremento significativo della fornitura dei vaccini avvenuto in questi giorni.

Anche l’Ausl di Imola comunica che dal 26 marzo sono partite le prime comunicazioni per l’anticipazione degli appuntamenti agli over 80 e circa 300 assistiti hanno già approfittato dell’occasione ed hanno anticipato il loro appuntamento. 

Vaccini anti-Covid 19 fino a mezzanotte in Fiera a Bologna
Da lunedì 29 marzo il punto vaccinale presso la Fiera di Bologna estenderà la propria attività sino alla mezzanotte. L’apertura straordinaria notturna riguarderà, inizialmente, le giornate di lunedì 29, mercoledì 31 marzo e venerdì 2 aprile.
A vaccinarsi in questa fascia oraria aggiuntiva tra le 20 e le 24 non saranno le persone anziane o quelle vulnerabili, a cui sono destinate le sedute vaccinali diurne nell’arco della settimana.
Le vaccinazioni notturne, infatti, saranno dedicate a 350 persone ogni sera alle seguenti categorie: operatori sanitari e sociosanitari, forze dell’ordine, veterinari e gli iscritti agli ordini delle professioni sanitarie.

Dal 12 aprile prenotazioni per i 70-74 enni
Da lunedì 12 aprile in tutta l’Emilia-Romagna partono le prenotazioni per il vaccino anti-Covid dei cittadini dai 70 ai 74 anni.
Per i nati dal 1947 al 1951 sarà possibile fissare l’appuntamento utilizzando i consueti canali: recandosi agli sportelli dei Centri Unici di Prenotazione (Cup), o nelle farmacie che effettuano prenotazioni Cup; online attraverso il Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse), l’App ER Salute, il CupWeb (www.cupweb.it); oppure contattando i numeri previsti nella Usl di appartenenza per la prenotazione telefonica.
Info Ausl Bologna e risposte alle domande più frequenti: www.ausl.bologna.it/news/current/auslnews.2021-02-11.9990272226

All’atto della prenotazione, al cittadino saranno comunicati la data, il luogo dove recarsi e tutte le ulteriori informazioni necessarie. Nel caso in cui si sia impossibilitati a spostarsi o essere trasportati per effettuare la vaccinazione, ci si può rivolgere direttamente alla propria Azienda Usl.

Per prenotarsi non serve la prescrizione medica: bastano i dati anagrafici – nome, cognome, data e comune di nascita – o, in alternativa, il codice fiscale.