(Sesto Potere) – Bologna – 1 aprile 2021 – Il Centro sportivo Arcoveggio arricchisce la propria offerta con una nuova palestra dedicata alla pallavolo e alla ginnastica ritmica e un impianto sportivo al coperto per l’atletica leggera. La nuova palestra potrà ospitare gare di livello regionale, oltre che gare di allenamento di squadre di livello nazionale. Avrà anche una tribuna da 390 posti e spogliatoi per gli atleti e gli arbitri. Oltre alla palestra è prevista anche la realizzazione di un edificio che ospiterà la pista di atletica indoor e un parcheggio a disposizione di atleti e spettatori.

L’area dove sorgerà il nuovo complesso è situata nella porzione sud-ovest del Centro Sportivo Arcoveggio, compresa tra via dell’Arcoveggio a ovest, l’archivio della Cineteca in corso di realizzazione a sud (ex Giuriolo), la tribuna del campo da rugby a est e l’area della Virtus a nord. 

Il Consiglio comunale, nella seduta del 29 marzo 2021, ha dato il via libera alla variante urbanistica che contiene la localizzazione delle opere, mentre l’approvazione del progetto definitivo è oggetto della Conferenza dei Servizi, in fase di conclusione. 

Il progetto, che comporterà un investimento di circa 3,9 milioni di euro, rientra tra gli interventi individuati dal Piano Strategico dello Sport, per dotare di nuovi spazi le discipline sportive che in città hanno più necessità di nuovi impianti dedicati. L’obiettivo del Piano è la promozione dell’immagine della città a livello internazionale anche attraverso le attività sportive.

Oggi la struttura del Centro sportivo Arcoveggio, realizzata negli anni ‘70, ospita all’interno del suo spazio due piscine, una coperta ed una scoperta, due campi da tennis coperti da due strutture geodetiche, un campo da pallavolo anch’esso coperto con una struttura geodetica, ove è possibile disputare partite fino alla serie B, una palestra, un campo da rugby-calcio dotato di una tribuna coperta con oltre 1.300 posti. E ancora, una pista di atletica a 6 corsie che si sviluppa lungo il perimetro del campo destinato al rugby e un altro anello esterno alla pista di atletica originariamente dedicato al pattinaggio. Completa il centro sportivo un campo da calcio per allenamento posto nella parte retrostante la tribuna, area oggetto dell’intervento. Sono presenti i relativi spogliatoi, gli uffici su via di Corticella e due palazzine su via dell’Arcoveggio.