Bologna, al via concorso di idee per logo De.Co.

0
227
tortellini sana

(Sesto Potere) – Bologna – 18 gennaio 2021 – Come già riportato dalla nostra agenzia di informazione, Bologna ha la sua Denominazione Comunale d’origine e ora è aperto il bando per la creazione del logo: identità del territorio, qualità dei prodotti, tradizioni gastronomiche e artigianali saranno tutelate dal marchio De.Co. Bologna.   La delibera, proposta dalla Giunta e approvata dal Consiglio comunale a fine novembre 2020, ha adottato il Regolamento per la tutela e la valorizzazione dei saperi, delle attività e delle produzioni agro-alimentari tipiche locali e tradizionali.

L’obiettivo è  promuovere il territorio attraverso le produzioni artigianali, alimentari e creare nuove occasioni di marketing territoriale per tutta la città. Con l’iscrizione nel registro De.Co. Bologna, il Comune riconosce la territorialità del sapere, delle tradizioni locali e attesta la tipicità del prodotto o della sua lavorazione, la sua composizione e le modalità di produzione. La De.Co Bologna può essere estesa ai comuni interessati della Città metropolitana.

palazzo accursio bologna

Una call per grafici e creativi per dare un volto alla De.Co. Bologna. Fino alle 12 del 2 febbraio è aperto il concorso di idee per realizzare il logo del marchio De.Co. Bologna. Il logo realizzato indentificherà la Denominazione Comunale del Comune di Bologna. La partecipazione al concorso è aperta a tutti, come singoli o gruppi. La proposta vincitrice riceverà un premio in denaro di 3 mila euro. 

I requisiti e le caratteristiche che dovrà avere il logo sono indicati nel bando.
Ecco tutte le informazioni per partecipare.

In caso di dubbi o chiarimenti è possibile scrivere a deco@comune.bologna.it precisando come oggetto “Concorso di idee per logo De.Co. Bologna”.