(Sesto Potere) – Bologna – 20 dicembre 2021 – Oggi, lunedì 20 dicembre il sindaco di Bologna Matteo Lepore ha piantato simbolicamente l’ultimo dei 300 alberi donati da Assicoop  Bologna Metropolitana, grazie al patto di collaborazione siglato con il Comune, che ha portato alla riqualificazione di un’area del parco Primo Levi in via del Terrapieno.

Sono intervenuti: Rita Ghedini, presidente Assicoop Bologna Metropolitana, l’assessore  ai Lavori pubblici, Simone Borsari, e la presidente del quartiere San Donato-San Vitale, Adriana Locascio. 

In occasione dei 50 anni di attività l’azienda ha donato 300 alberi, che sono stati piantati in questi giorni, per un valore di 30 mila euro. Con l’obiettivo di incrementare la biodiversità, la scelta delle specie botaniche impiegate è stata fatta sia in funzione del valore estetico sia in relazione alla capacità degli alberi di catturare i principali inquinanti atmosferici (tra cui le polveri sottili) e CO2. Sono aceri, carpini, frassini, pruni, sorbi, olmi, tigli e querce. 

Sono attualmente in corso i lavori di finitura, al termine dei quali si procederà con la realizzazione di un impianto automatico di irrigazione a goccia.

Per tutelare gli alberi dal freddo, saranno infine aggiunti tappetini pacciamanti in biostuoia e fornitura, coperte da una stesa di cippato. 

A pubblicare la notizia il Comune di Bologna nel proprio sito web istituzionale.