Bologna, 20mila borracce nelle scuole dell’infanzia e primarie

0
376

(Sesto Potere) – Bologna – 11 dicembre 2020 – È iniziata mercoledì 10 dicembre la consegna delle borracce del Comune di Bologna alle bambine e ai bambini delle scuole dell’infanzia e primarie della città. La consegna delle borracce mira a promuovere l’utilizzo dell’acqua pubblica e si inserisce nelle azioni di promozione di sani stili di vita e di tutela della salute e dell’ambiente che il Comune di Bologna realizza assieme al gestore del servizio di refezione scolastica Ribò Camst group, e nell’ambito del progetto Good for Food gestito da Fondazione Golinelli. 

“La borraccia non è solo un regalo, sottolineano la vicesindaca Valentina Orioli e l’assessora alla Scuola Susanna Zaccaria, ma un modo concreto per parlare di risparmio idrico in classe e di educare alla sostenibilità nella vita di tutti i giorni”.

L’acquisto di 20 mila borracce è stato reso possibile dalle risorse del Fondo interministeriale per le mense biologiche che il Comune di Bologna si è aggiudicato per il secondo anno consecutivo e che viene destinato a scontare alle famiglie la refezione scolastica e a realizzare progetti di educazione alla sostenibilità.

Al raggiungimento di questo importante risultato ha contribuito anche la collaborazione dei genitori che si sono impegnati per ottenere quote di biologico ormai prossime al 100% nella refezione scolastica.

La distribuzione si concluderà entro il mese di febbraio 2021, nel mese di dicembre le borracce saranno distribuite in quaranta scuole.

I primi a ricevere le borracce sono stati i bambini e le bambine delle scuole primarie Bottego, Longhena, Cremonini Ongaro e Don Marella. L’assessora alla Scuola Susanna Zaccaria e il presidente del quartiere Navile Daniele Ara hanno consegnato le borracce alle scuole Bottego assieme alla dirigente Luciana Stravato.

Assieme alla fornitura ci saranno anche azioni educative che hanno come protagonista la risorsa acqua. Nell’ambito del progetto Good for Food è stato anche realizzato un decalogo per un buon utilizzo dell’acqua. e una brochure animata con le istruzioni sull’uso delle borracce. e la Fondazione Golinelli propone due eventi gratuiti per adulti e bambini sul tema dell’acqua.