Bologna, 121° Reggimento Artiglieria Controaerei ‘Ravenna’ dona elettrocardiografo a pediatria del S.Orsola

0
240

(Sesto Potere) – Bologna – 26 gennaio 2020 – I militari del 121° Reggimento Artiglieria Controaerei “Ravenna”, guidati dal colonnello Roberto Gabrielli, in collaborazione con l’Associazione Sportiva Dilettantistica 121 e AMACI – Associazione genitori e amici chirurgia pediatrica Gozzadini e Ospedale Maggiore di Bologna ONLUS, hanno donato giovedì scorso un elettrocardiografo all’Ambulatorio di Cardiologia pediatrica “Gozzadini” del Policlinico S.Orsola di Bologna.

La gara di solidarietà, condivisa dall’intero personale del 121° reggimento unitamente alle due Associazioni, ha consentito l’acquisto di uno strumento fondamentale per la registrazione e la riproduzione grafica dell’attività del cuore, favorendo così la prevenzione di possibili patologie cardiologiche.

Lo screening elettrocardiografico effettuato in età neonatale/pediatrica si dimostra uno strumento utile nelle diagnosi di alcune cardiopatie congenite silenti, nelle aritmie e nella sindrome della morte improvvisa infantile (SIDS).

L’iniziativa è nata dal desiderio degli artiglieri controaerei del 121° reggimento e dalle Associazioni AMACI e ASD 121 di fornire un aiuto concreto ai piccoli pazienti del “Gozzadini”, dimostrando ancora una volta la vicinanza dell’Esercito ai bambini e alle loro famiglie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here