(Sesto Potere) – Bologna – 18 gennaio 2023 – Una nuova segnaletica su dieci chilometri di “rete ciclabile strategica” della Bicipolitana in città e in alcune tratte del territorio metropolitano, un primo passo concreto verso la realizzazione delle tabelle con le indicazioni dell’intera rete ciclabile.

È terminata in questi giorni l’installazione sulla Tangenziale delle biciclette. Con i suoi otto chilometri di estensione complessiva, la linea T1 della rete strategica, conosciuta come Tangenziale delle Biciclette, è da oggi interamente dotata di una segnaletica di formato compatto, basata su “schede” modulari ripetibili di formato 50×10 centimetri incolonnate una sopra l’altra.

L’installazione della segnaletica ha coinvolto anche il primo chilometro della linea 5 della Bicipolitana “Bologna – Trebbo”, nel tratto iniziale di via Zanardi, e il il primo chilometro della linea 7 “Bologna – Malalbergo”, nel tratto iniziale di via Stalingrado.

Nella mappatura consultabile on line è possibile riconoscere le ciclabili dei percorsi principali indicate con colori e numeri che proseguono con la stessa identificazione nei comuni confinanti. I cartelli inerenti alla vecchia segnalazione saranno rimossi.

La numerazione delle linee segnalate in città è quella della rete Bicipolitana a servizio dell’intero territorio metropolitano di Bologna, che a sua volta è oggetto di analoghi interventi allo scopo di fornire indicazioni al ciclista e alla riconoscibilità della rete.


Dopo la prima sperimentazione in comune di Pianoro, sulla linea 10 Bologna-Pianoro, a breve partiranno i lavori per l’installazione di oltre 200 segnali sulle Linee 6-13-15-16 dell’Unione Reno-Galliera e oltre 100 segnali lungo la ciclovia turistica Navile-Mare, da Bologna al confine metropolitano.