Bertinoro, Asioli: “Sostituiamo la politica del ‘dobbiamo parlare’ con quella del fare”

0
227

(Sesto Potere) – Bertinoro – 27 agosto 2021 – Nei giorni scorsi, l’associazione Civitas e la lista Uniti per Cambiare hanno comunicato di voler dar vita ad una nuova lista civica unitaria: BartnORA. In un comunicato ufficiale firmato da Mattia Della Corna (Presidente dell’Associazione Civitas) e Davide Fabbri (Portavoce di Uniti per Cambiare) si spiegava che il progetto: “è civico trasversale e civico e che non si tratta di una lista di centrodestra”. “Definire BartnORA una lista di centrodestra è improprio, oltre che poco rispettoso delle donne e degli uomini che ad essa hanno aderito pur provenendo da esperienze varie nel centrosinistra. BartnORA è nata per riportare al centro il cittadino bertinorese e per offrire soluzioni ai piccoli e grandi problemi che ogni giorno ci troviamo ad affrontare. Ben venga l’appoggio di partiti politici, associazioni ed altri movimenti. Non siamo pero’ una lista di centrodestra”: si legge sempre nel comunicato di Mattia Della Corna e Davide Fabbri.

E la candidata sindaca della lista BartnORA, Barbara Asioli, (nella foto in alto) in una nota spiega: “Alla vigilia di quella che si preannuncia una combattuta e appassionata campagna elettorale, che per la prima volta vede contrapposte due candidate, ritengo opportuno evidenziare i motivi che mi hanno convinta ad accettare questa sfida. La nostra lista è civica ed è sostenuta trasversalmente dalle più svariate sensibilità, politiche e non, che vivono il territorio bertinorese. È aperta a tutti i bertinoresi che vogliono apportare il proprio contributo per cambiare un modo di fare politica il cui immobilismo non ha partorito che pochi sporadici ed insufficienti interventi sul territorio e che di fatto ha bloccato quasi integralmente la macchina amministrativa”.

bertinoro

“Il nostro territorio, una volta portato ad esempio, ora viene additato come esempio di mancanza di creatività e concretezza amministrativa. La trasversalità della nostra lista civica è dovuta alla coscienza di questo dato di fatto ed alla volontà di quanti vogliono rendere efficiente la macchina amministrativa a governo del territorio, pur provenendo da esperienze e credo diverse. Vogliamo sostituire la politica del “dobbiamo parlare” con quella di ascoltare e quindi programmare l’azione amministrativa sulle reali e concrete esigenze dei nostri concittadini. Un lavoro non semplice da cui non si può comunque prescindere a priori. Un progetto per Bertinoro pensato e voluto da bertinoresi. La nostra azione vuole far sì che non esistano più porzioni di territorio che si sentano completamente abbandonate o in cui i loro abitanti non trovino nell’Amministrazione un valido interlocutore. Una politica del fare che è e deve essere l’unica ragione per cui si amministra un territorio. Io, noi siamo pronti ad assumerci questa responsabilità”: scrive nella nota la candidata sindaca della lista BartnORA, Barbara Asioli.