(Sesto Potere) – Faenza, 5 ottobre 2022 – Mario Grilli (al centro in foto), private banker della BCC ravennate, forlivese e imolese (del gruppo BCC Iccrea), ha vinto il premio “Private Banker del Nord Est 2022”, consegnato in occasione della cerimonia conclusiva di assegnazione dei Citywire Italia Private Banking Awards 2022, tenutasi a Milano la scorsa settimana.

Mario Grilli, specialista di grandi patrimoni, ha prevalso tra i candidati di Emilia- Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige delle principali 40 banche e finanziarie attive in Italia.

All’interno della BCC ravennate, forlivese e imolese, Grilli fa parte dell’Ufficio Private Banking, composto da 18 gestori che operano su tutto il territorio delle province di Ravenna, Forlì Cesena e del circondario imolese.

Il percorso professionale di Mario Grilli rispecchia quello di una banca che è diventata “grande” dagli anni ‘90 ad oggi, specializzandosi anche nel settore finanza, innalzando la qualità della consulenza e della gestione del rischio di Soci e clienti.

“Questo premio – afferma Alberto Malagola, responsabile del servizio private banking della BCC– rappresenta un prestigioso riconoscimento per Mario ma certifica anche l’eccellenza raggiunta dal servizio, che ha prevalso in concorrenza con tutte le maggiori banche presenti nel Nord Est. Sarà da stimolo per lui e per noi per offrire ai nostri Soci e clienti su tutto il nostro territorio un servizio ancora più capillare e puntuale. All’interno della BCC questo servizio è prestato senza che incentivi di remunerazione variabile ai dipendenti influiscano sulla consulenza fornita, e questa è un’ulteriore ed importante garanzia a favore di Soci e clienti”.