Barcaiuolo (FdI): La Regione solleciti l’azzeramento del canone Tosap per il 2021

0
186
Michele Barcaiuolo

(Sesto Potere) – Bologna – 20 gennaio 2021 – Il Consigliere Regionale di Fratelli d’Italia, Michele Barcaiuolo, si è fatto portavoce delle richieste esplicitate dal segretario generale di Confcommercio Modena chiedendo che la Regione solleciti le Amministrazioni Locali affinché venga ridotto, se non addirittura azzerato, il canone Tosap per l’annualità 2021. 

“Secondo le stime di Confcommercio, rispetto al volume di affari registrato nel 2019, le attività di commercio su aree pubbliche hanno perso, dal 23 febbraio ad oggi, dai 4,2 ai 5,6 miliardi di volume d’affari (con una contrazione percentuale negativa che oscilla dal 23% al 28%) e si avviano a perderne ancora almeno un altro 1,85 se l’attività non riprende in tempi brevi, tenuto conto che, tradizionalmente, il mese di dicembre rappresenta una fetta importante di fatturato” commenta Barcaiuolo.  

“Modena è decisamente rimasta indietro rispetto ad altre realtà territoriali – incalza Barcaiuolo – non è pensabile limitarsi alle sospensioni legate alle chiusure previste dai Dpcm nel 2020 in quanto, proprio a causa di queste chiusure, gli ambulanti hanno ridotto, se non azzerato, i propri ricavi e quindi saranno messi di fronte ad enormi difficoltà se costretti al pagamento della tassazione di occupazione di suolo pubblico nel 2021”