(Sesto Potere) – Forlì (FC) – 14 gennaio 2023 – A due anni dalla prematura scomparsa di Maurizio Lentis, infermiere e donatore dell’Avis Comunale di Forlì, venuto a mancare nel gennaio 2021 all’età di 46 anni, il ricordo delle sue qualità umane e professionali resta più vivo che mai. Per continuare a conservare nella memoria il suo sorriso bonario, l’Avis di Forlì ha organizzato, questa mattinata all’Unità di Raccolta dell’Ospedale Morgagni-Pierantoni, la cerimonia di intitolazione della Sala Prelievi all’infermiere che tanto si è speso professionalmente in quel luogo.

Per lo staff dell’Associazione e per la città è stato un momento di forte commozione, al quale hanno partecipato Roberto Malaguti, Presidente di Avis Forlì, Alessandra Ascari Raccagni, Presidente del Consiglio Comunale di Forlì, il dottor Paolo Masperi, Direttore del presidio ospedaliero di Forlì, insieme ai familiari, agli amici più stretti di Maurizio Lentis e allo staff dell’Avis Comunale.  

Intitolazione sala prelievi a Mautizio Lentis

Il giorno scelto per questo momento commemorativo non è casuale: il compleanno di “Happy” – così, infatti, gli amici avevano ribattezzato Maurizio per il suo temperamento solare – sarebbe caduto il 15 gennaio.

Di qui la decisione di anticipare la cerimonia di un giorno, data la chiusura domenicale dell’Unità di Raccolta, in modo da regalare anche al personale e ai donatori presenti l’occasione di ricordare una persona che ha fortemente contribuito ai valori di altruismo veicolati dall’Associazione. 

In aggiunta alla targa che è stata apposta alla Sala Prelievi intitolata a Maurizio Lentis, a partire dalla giornata odierna il sorriso di “Happy” continuerà ad accompagnare lo staff di Avis e i donatori grazie al mosaico che lo ritrae, appeso al muro di ingresso della Sala stessa.

L’opera, realizzata dalla compagna di Lentis, Daniela Gatti, fa rivivere l’espressione vivace che l’infermiere regalava a chi era solito fotografarlo e la raccomandazione che rivolgeva più spesso a chi aveva a che fare con lui (“Fate i bravi”). 

Il mosaico fa così il paio con quello, di più piccole dimensioni, collocato ai piedi della grande quercia del Parco Urbano di Forlì, intitolata al Lentis nel giugno 2021.

Proprio in prossimità della pianta è stata allestita, nell’agosto 2022, l’area concerti della manifestazione “Gocce di Musica”, organizzata dal gruppo di amici di Maurizio “Big Happy”, in collaborazione con l’Avis Comunale di Forlì. Nella scorsa edizione, l’iniziativa  ha assunto la veste di festival dedicato alla musica rock, hard-rock e metal per rendere omaggio alla passione di Lentis per questo genere musicale, del quale era grande estimatore.

Intitolazione sala prelievi a Mautizio Lentis