Autonomia regionale, Pompignoli: riparta percorso per maggiori funzioni e risorse”

0
104

(Sesto Potere) – Forlì – 25 giugno 2021 – È stata approvata ieri pomeriggio, nella seduta della commissione regionale Bilancio e affari istituzionali del presidente Massimiliano Pompignoli, qui nella foto, la risoluzione presentata dal gruppo della Lega E-R per far ripartire subito il percorso dell’autonomia regionale.

Il testo presentato dal Carroccio è stato votato anche dal Pd e dalla lista Bonaccini Presidente.

“È arrivato il momento di accelerare sull’autonomia regionale – afferma il consigliere leghista – : l’emergenza Covid ha dimostrato che sono i territori a dover dare le risposte più immediate ed importanti a cittadini ed imprese. Allo stesso modo, sul versante economico, l’emergenza ci ha fatto capire come la nostra Regione debba essere messa nelle condizioni di poter deliberare manovre che siano davvero incisive. Pertanto, con l’approvazione di questa risoluzione il presidente Bonaccini dovrà proseguire il negoziato con il Governo, ricostruire la delegazione trattante coinvolgendo l’Assemblea legislativa e, una novità importante, anche gli enti locali. Chi oggi nega l’autonomia dopo il dramma della pandemia” – aggiunge Pompignoli – “dimentica quanto previsto dalla nostra Costituzione che stabilisce che il nostro è un Paese costituito da Regioni che hanno peculiarità specifiche e differenti”.

Secondo il presidente della commissione Pompignoli l’attenuarsi della crisi pandemica pone le condizioni, anche grazie alla recente volontà espressa dal Ministro per le autonomie, per ricominciare a ragionare sul conferimento di maggiori deleghe e risorse a favore della Regione Emilia Romagna.