Auschwitz. Minutillo (FdI): Anche Zattini segua l’esempio del sindaco di Predappio

(Sesto Potere) – Forlì – 8 novembre 2019 – Anche Francesco Minutillo , dirigente nazionale di Fratelli d’Italia ,  commenta il caso del diniego del sindaco di Predappio al co-finanziamento del progetto del Treno della Memoria che prevede il  viaggio di due giovani studenti predappiesi al campo di sterminio nazista  di  Auschwitz.

francesco minutillo

“Esprimiamo la nostra massima vicinanza al Sindaco di Predappio Roberto Canali per il coraggio che ha dimostrato nel voler finalmente rompere il velo di ipocrisia che da sempre caratterizza tutte le iniziative rivolte alla memoria dei fatti bellici. E’ veramente ora che ai nostri ragazzi venga insegnata tutta la Storia non solo quella che vogliono l’Anpi e la sinistra. Siamo semplicemente orgogliosi che il primo Sindaco di Centrodestra di Predappio pretenda che si racconti anche il dramma delle Foibe e del Muro di Berlino”: afferma  Francesco Minutillo.

“Ci piacerebbe che anche a Forlì  …. si cambiasse passo” : precisa Minutillo, parafrasando lo slogan di Zattini in campagna elettorale, aggiungendo che: “Siamo delusi nel vedere che alle celebrazioni della Liberazione di domani si continuerà ad incensare chi come Silvio Corbari [si è macchiato di gravissimi reati]  mentre si dimenticheranno ancora una volta i 38 forlivesi fatti sparire dai partigiani nel maggio del

i-corpi-della-banda-corbari

1945, a guerra finita”.

“Ci sarebbe piaciuto che il primo sindaco di centrodestra di Forlì,  Gianluca Zattini, insieme ai fatti della Liberazione forlivese, iniziasse a ricordare anche i crimini commessi dai partigiani in quel periodo nonché i nomi di Giovanni Astorri, Antenuccio Casadei, Amilcare Giulianini, Amleto Valpiani e di tanti altri che invece passeranno in secondo piano durante le celebrazioni di domani, che vedranno, come sempre, l’Anpi ed i partigiani orgogliosamente e senza alcuna vergogna in prima linea. Siamo però sicuri che dalla prossima volta anche Zattini cambierà veramente passo”: conclude l’esponente di Fratelli d’Italia Francesco Minutillo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *