Auschwitz , Calvano e Valbonesi (Pd) si offrono a coprire le spese

(Sesto Potere) – Forlì – 9 novembre 2019 – Sul caso della mancata contribuzione alle spese per il viaggio ad Auschwitz di alcuni studenti da parte del Comune di Predappio intervengono con una dichiarazione congiunta il segretario del Pd dell’Emilia-Romagna, Paolo Calvano e del Pd di Forlì Daniele Valbonesi.

“Il sindaco di Predappio non vuole che che gli studenti delle scuole del suo comune vadano in visita ad Auschwitz per questo ha bloccato il contributo di 370 Euro per il viaggio. Le sue motivazioni lasciano sgomenti: i viaggi della Memoria non sono una iniziativa “di parte” come lui sostiene ma costituiscono il modo di far conoscere alle nuove generazioni gli orrori dei campi di concentramento e dello sterminio della popolazione ebraica. Quei viaggi rappresentano uno strumento fondamentale per formare gli uomini e le donne di domani affinché quello che è stato non accada mai più e la democrazia e il rispetto della vita umana prevalgano sempre sull’odio e sulla violenza. Per questo il Pd dell’Emilia-Romagna e il Pd di Forlì si offrono di coprire le spese del viaggio”: affermano Paolo Calvano e Daniele Valbonesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *