(Sesto Potere) – Bologna – 4 gennaio 2022 – Questa mattina si è tenuta l’assemblea dei soci di Asp Città di Bologna, l’Azienda pubblica dei servizi alla persona – partecipata al 97% dal Comune di Bologna, per il 2% dalla Città Metropolitana e per l’1% dalla Fondazione Carisbo – per il rinnovo del vertice dell’organizzazione.

Lepore

I soci hanno deliberato la nomina di Stefano Brugnara (foto in alto univol.it) a nuovo Amministratore unico.
Brugnara, 43 anni, ha maturato importanti esperienze nel Terzo Settore, già presidente di Arci Bologna, è stato membro del Consiglio di presidenza e del Consiglio nazionale di Arci e portavoce del Forum Terzo Settore. Svolge l’attività di consulente di direzione per diverse aziende ed organizzazioni.
Nel 2019 Brugnara ha conseguito un Executive MBA in Sustainability and Business Innovation alla Bologna Business School.

“Avendo gestito organizzazioni complesse e operato nella comunità, quello di Brugnara è il profilo più idoneo per guidare Asp in questa nuova fase – è il commento del sindaco Matteo Lepore -. Una fase dove sarà necessario ripensare anche alcuni assetti dell’organizzazione per rendere più efficace l’offerta di servizi in strettissima sinergia con il Comune. Insieme alla valorizzazione dell’importante patrimonio di Asp, sarà necessario rafforzare le relazioni comunitarie con le tante realtà cittadine che, a vario titolo, operano nel settore dei servizi alla persona. Anche per questo, una figura come quella di Brugnara, che ha maturato importanti esperienze e vanta una conoscenza approfondita del Terzo Settore a Bologna, potrà dare un impulso importante in questo senso. Desidero ringraziare gli amministratori uscenti per il lavoro svolto in questi anni”: conclude Lepore.