Coronavirus, Forlì: riapre mostra al San Domenico con ingressi contingentati

0
166
visitatori al san domenico

(Sesto Potere) – Forlì – 2 marzo 2020 – La mostra “Ulisse. L’arte e il mito” dal 24 febbraio, in seguito all’ordinanza firmata dal presidente della regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, e dal Ministro della Salute, Roberto Speranza, era rimasta temporaneamente chiusa fino a domenica 1 marzo.

visitatori al san domenico

Adesso, a Forlì, grazie al nuovo via libera governativo e regionale, si riapriranno – a partire da domani martedì 3 marzo – le porte del San Domenico, in osservanza del decreto che consente l’apertura al pubblico dei musei, delle biblioteche e degli archivi e dei complessi monumentali e culturali a condizione che vengano assicurate modalità di fruizione contingentata o comunque tali da evitare assembramenti di persone, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali aperti al pubblico, e tali che i visitatori possano rispettare la distanza tra loro di almeno un metro.

All’atto pratico, sarà garantito dalla Fondazione Carisp un ingresso alla mostra di non più di 300 visitatori in contemporanea ed in presenza di personale dedicato all’applicazione delle restrizioni ministeriali. A questo numero s’è giunti calcolando la superficie complessiva museale senza gli allestimenti, che corrisponde a 1.200 mq, in rapporto allo spazio ritenuto vitale per ogni utente che corrisponde a 4 mq.

A darne notizia oggi pomeriggio in consiglio comunale il vicesindaco Daniele Mezzacapo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here