(Sesto Potere) – Meldola – 22 giugno 2022 – Si è svolto lunedì 20 giugno 2022 a Palazzo Mocenigo a Venezia il primo convegno nazionale “Arte, conoscenza e patrimonio culturale immateriale. Itinerario dei Saperi e Saper fare il Merletto in Italia” coordinato dalla “Rete per la Salvaguardia dei Saper fare il Merletto italiano” e dal Ministero della Cultura ed inserito nella Biennale del Merletto organizzata dalla Fondazione Musei Civici di Venezia.

Presente per il Ministero la Dott.ssa Elena Sinibaldi, focal point italiano per la Convenzione Unesco 2003 per i Beni culturali immateriali. Il Convegno ha fatto il punto sul percorso di candidatura dei merletti italiani a patrimonio immateriale.

Per Meldola hanno partecipato Lorella Simoncelli in rappresentanza dell’Associazione “Fili e Spilli” e Giovanna Piolanti, Consigliera Comunale, che nel portare i saluti dell’intera Amministrazione, ha ringraziato l’Associazione meldolese “Fili e Spilli” nata dalla passione e dalla sapiente abilità di Bruna Valentini e Lorella Simoncelli, Maestre merlettaie, allo scopo di far riscoprire il merletto come artigianato di alto livello salvaguardando e tramandando il saper fare della comunità.

La Consigliera Piolanti ha ricordato che ” il merletto ci consegna frammenti di vita, rievoca suggestioni e testimonia un legame tra storie familiari e storia della propria comunità”.

A Lorella, Bruna e tutte le merlettaie dell’Associazione “Fili e Spilli” che in questi anni hanno mantenuto viva e tramandato l’arte del merletto, coinvolgendo allieve dagli otto agli ottant’anni e oltre, e che portano la propria esperienza in tante parti d’Italia, un grande ringraziamento da parte di tutta la Città di Meldola.