(Sesto Potere) – Forlì – 21 luglio 2021 – Presentato venerdì, in Municipio, in conferenza stampa un nuovo importante progetto dell’amministrazione comunale pensato per la valorizzazione dei beni storici e artistici della Città e denominato: “Art Bonus Forlì – sostieni la rinascita”. Presenti il sindaco di Forlì Gian Luca Zattini, l’assessore alla Cultura e all’Università del Comune di Forlì Valerio Melandri, il direttore di ALES spa, Arte Lavoro e Servizi per la tutela del patrimonio culturale italiano Carolina Botti. Hanno partecipato anche rappresentanti dei sostenitori economici del progetto e una folta platea di associazioni di categoria. 

“Il progetto “Art Bonus Forlì – Sostieni la rinascita” coniuga due miei impegni a cui tengo molto: la raccolta fondi e la cultura. Abbiamo costruito un sistema per raccogliere fondi e destinarli alla cultura. Utilizzando le agevolazioni fiscali della normativa nazionale. Il meccanismo è questo: chi dona recupera il 65% in detrazione fiscale. Su cento euro donati la vera ‘uscita’ è appena 35. Il resto si recupera. Con un impatto fortissimo sulla nostra Città, su Forlì. In questo modo la nostra Amministrazione comunale può restituire alla collettività i luoghi culturali e gli spazi pubblici. Facendo delle espressioni artistiche un volano di rinascita e sviluppo del territorio”: ha detto l’assessore alla Cultura e all’Università del Comune di Forlì Valerio Melandri.

Ex Gil

“Dostoevskij ha scritto che: “La bellezza salverà il mondo”. E’ interessante capire in che modo, specie in seguito all’evento pandemico che abbiamo vissuto tutti, sulla nostra pelle, e che ha sconvolto i nostri modi di vivere la socialità. Ripartiamo dunque tutti, assieme, con un impegno forte da parte dell’Amministrazione, che fa appello alle forze produttive e alle energie private, per un’azione ancora più corale e condivisa”: aggiunge l’assessore Melandri.

I curatori del progetto “Art Bonus Forlì – Sostieni la rinascita” hanno individuato, per iniziare, due beni: l’ex GIL, lo splendido edificio razionalista, destinato ad ospitare l’Auditorium della Musica; ed i Musei San Domenico, già oggetto di riqualificazione e palcoscenico della prestigiosa rassegna estiva sotto le stelle e del Festival di Caterina.

“La sfida di associare l’operato dell’Ente pubblico con la richiesta di sostegno privato è appena iniziata e l’Art Bonus è una grande agevolazione, non solo in termini di fundraising ma anche di partecipazione culturale. Date un’occhiata al nuovo portale www.artbonusforli.it che contiene anche un’innovazione: la possibilità di fare donazioni online. Uno strumento tanto semplice quanto dirompente per applicare questa agevolazione. Grazie a ciascuno di voi: perché ci sarete vicini in questa operazione di rilancio e rinascita della nostra Città”: scrive nella sua pagina Facebook l’assessore alla Cultura Valerio Melandri.