Arena di Forlimpopoli, inedito recital romagnolo con Cavina e Bonetti

0
252

(Sesto Potere) – Forlimpopoli – 19 luglio 2021 – La stagione teatrale di Forlimpopoli, che completa l’ampio programma degli appuntamenti serali estivi insieme a Serefuori ed all’arena cinematografica, prosegue domani, martedì 20 luglio, alle 21.15 all’Arena all’aperto del Teatro Verdi di Forlimpopoli, ovvero in Piazza Fratti, con “Made in Romagna”, un originale recital di musica e parole con Cristiano Cavina e Vittorio Bonetti.

Nel recital si raccontano i fatti memorabili di un pianista della Bassa e di un narratore di montagna, Cristiano Cavina e Vittorio Bonetti. Bonetti è l’alfiere del pianobar, quello suonato e cantato davvero, Cavina racconta storie per iscritto.
Vittorio Bonetti e Cristiano Cavina provengono da due mondi diversissimi: il primo è di Alfonsine, in pianura, il secondo di Casola Valsenio, in mezzo agli Appennini; Bonetti è l’alfiere del pianobar, quello suonato e cantato davvero, Cavina racconta storie per iscritto.
Poiché da giovane Cavina non poteva andare ad ascoltarlo alla Festa dell’Unità, perché la nonna, fervente cattolica, gli proibiva di frequentare tutto ciò che era in odore di comunismo, ora i due recuperano il tempo perduto. E lo fanno raccontando la loro terra e le storie che il popolano usando le passioni di una vita, la musica e le parole.

Un pianobar di canzoni e di storie: questa l’immagine che, meglio di tutte, descrive lo spettacolo.

“Metteremo in scena dei racconti e delle storie legate alla Romagna, storie sia cantate che raccontate – spiega Cristiano Cavina – sarà una serata divertente, di sicuro noi due sul palco ci divertiremo. Se dovessi trovare un filo conduttore, direi che è uno spettacolo molto legato alle dichiarazioni d’amore tardive. Noi romagnoli abbiamo questa incapacità di staccarci dal passato, anche se il mondo sembra sempre proiettato sul presente. Siamo un po’ come i gamberi, in questo senso, con un occhio guardiamo sempre indietro di noi”.

La serata prevede che il pubblico possa fare richieste sulle canzoni da suonare e sulle storie da raccontare.La stagione estiva di Forlimpopoli proseguirà mercoledì 28 luglio con “Purbion di Romagna” di e con Denis Campitelli, prima di lasciare la scena alla XXV edizione della Festa Artusiana.
(Info e Prenotazioni: 338.316974 , biglietto intero 14€, ridotto 12€).