(Sesto Potere) – Roma – 19 gennaio 2022 – Quattro italiani su dieci accolgono gli animali nella propria casa dove molti sono costretti a stare a causa della forte ripresa dei contagi.

E’ quanto emerge dall’analisi della Coldiretti su dati Eurispes in occasione della tradizionale benedizione di Sant’Antonio Abate, il Patrono degli animali, tradizione popolare che ricorre in tutta Italia il 17 gennaio.

Con l’avanzare della pandemia Covid – sottolinea la Coldiretti – aumentano gli italiani che vivono in compagnia di almeno un animale con la percentuale che è salita dal 33,6% del 2019 al 39,5% nel 2020 fino al 40,2% del 2021.

Si tratta soprattutto – precisa la Coldiretti – di cani (43,6%) e gatti (35,1%) che aiutano molti italiani a sopportare meglio i momenti difficili dell’isolamento e della quarantena.