Anche nel weekend la raccolta firme #StopMes in Romagna

0
93

(Sesto Potere) – Forlì, 8 dicembre. “Bilancio superpositivo per la raccolta firme #StopMes in Romagna. Pur essendo stata lanciata in questi ultimi giorni, la campagna di informazione sul Meccanismo europeo di stabilità, ovvero il cosiddetto Fondo salva-Stati, che molti economisti e la Lega considerano una fregatura e una trappola per gli italiani, ha fatto breccia. I banchetti e i gazebo allestiti dalla Lega nelle piazze delle località romagnole hanno confermato un grande afflusso di pubblico, già perfettamente informato sui gravi danni a cui si sta esponendo il paese, segno che la gente comprende bene il rischio che corriamo”:

lo ha dichiarato in una nota il parlamentare Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna.

“Ringrazio tutti i militanti e i simpatizzanti che hanno risposto, come sempre, all’appello e, naturalmente, i romagnoli che ci ringraziano per le battaglie che stiamo portando avanti”: aggiunge l’esponente del Carroccio.

“Ed anche oggi prosegue in molte località della Romagna la raccolta firme. Estremamente positivo il bilancio dell’afflusso di persone che ieri e questa mattina hanno apposto la loro firma nei banchetti e nei gazebo della Lega contro la riforma del Meccanismo europeo di stabilità, ovvero il cosiddetto Fondo salva-Stati, misura che economisti e giuristi, anche in altri paesi europei, considerano sbagliata e da fermare perché pericolosa per l’economia, il futuro e i risparmi degli italiani”: conclude il parlamentare della Lega Romagna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here