Anche a Forlì il primo flash mob delle “Sardine”

0
237

(Sesto Potere) – Forlì – 24 novembre 2019 – Il gruppo informale delle “Sardine” di Forlì lancia il primo evento pubblico in città. Appuntamento giovedì 12 dicembre, con ritrovo alle 19,  in piazza Aurelio Saffi. Si tratta di un ” flash(fish) mob” che nelle intenzioni degli organizzatori  non vorrà “creare disagi al traffico” e  favorire il confluire in piazza in maniera serena e senza problemi.  Il programma dettagliato con gli orari – per ora la durata segnalata è dalle 19 alle 20 – verrà pubblicato qualche giorno prima.

L’invito è di: “tirare fuori la creatività e create tante sardine colorate. Unisciti a noi per contrastare la politica dell’intolleranza, perché una sardina sola è debole ma insieme siamo più forti dell’odio”.

“Dopo lo straordinario successo delle piazze di Bologna (in coincidenza il 14 novembre scorso con la presentazione della candidata alle regionali Lucia Borgonzoni al Pala Dozza di Bologna, vedi foto in alto, ndr) e Modena, anche Forlì scende in piazza, per ribadire con forza che un’altra Italia c’è! Un’Italia che ha bisogno di una politica forte e seria, fatta di azioni concrete e non di odio discriminazione e slogan. Un’Italia costruita sui diritti civili e ideali di antifascismo, pace e libertà. Vogliamo anche noi rendere il sogno realtà, vogliamo creare anche noi una piazza che, senza simboli e senza partiti, lotti per unire invece che disgiungere, per costruire invece che distruggere… una piazza che brilli della luce della speranza di un mondo migliore!”:

scrivono sul web , nella pagina Facebook dell’evento  di giovedì 12 dicembre , le “Sardine” di Forlì.

Sempre sul web i  curatori della pagina  ufficiale delle Sardine (6000 sardine) informano con un comunicato che: “La pagina  è stata oscuratasenza giusta causa il 24 novembre, alle ore 21 . In mancanza di post offensivi, violenti o lesivi dei diritti della persona, è stata comunque bersaglio di un gran numero di segnalazioni. Questo ha automaticamente  generato l’oscuramento della pagina.Siamo fiduciosi che possa tornare on-line nelle prossime ore, ma non abbiamo certezza dei tempi.”.

Si vede che un mare silenzioso fa molto più rumore di quanto si possa pensare. #6000sardine”. La motivazione sarebbe per istigazione all’odio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here