Amministrative, 16 mln di italiani al voto

(Sesto Potere) – Roma – 24 maggio 2019 – Domenica 26 maggio si terranno le  Elezioni Amministrative 2019 in  3.779 Comuni (il 50% dei Comuni della Penisola) appartenenti alle regioni a statuto ordinario, e in Friuli Venezia Giulia e Trentino-Alto Adige per votare i nuovi sindaci e i nuovi consigli. Il turno di ballottaggio è fissato per domenica 9 giugno. Hanno diritto di voto 16 milioni di italiani.

Complessivamente, considerando tutte le regioni, i numeri della consultazione elettorale vedono: 3.844 Comuni al voto su 7.914 comuni italiani (48,6%); di questi 3.657 appartenenti a regioni a statuto ordinario  su 3.844 (95,1%);
187 appartenenti a regioni a statuto speciale su 3.844 (4,9%); 238 Comuni superiori a 15.000 abitanti su 3.844 (6,2%) e 3.606 Comuni inferiori  su 3.844 (93,8%). Al voto anche 30 Capoluoghi di provincia di cui 6 capoluoghi di regione.

Tra i tanti Comuni al voto ci sono Bari, Bergamo, Campobasso, Ferrara, Firenze, Foggia, Forlì, Livorno, Modena, Perugia, Pescara, Prato, Potenza, Reggio Emilia.

elezioni_regionali

Si è già votato il 28 aprile in 34 comuni della Sicilia. Sempre in data 26 maggio si svolgeranno le elezioni regionali in Piemonte  per eleggere il presidente della Giunta regionale e il Consiglio regionale. Mentre si andrà alle urne il 16 giugno in 28 comuni della Sardegna.

In tutti i casi si potrà votare  dalle 7 alle 23, presentandosi al seggio con un documento di identità valido e con la tessera elettorale.

Lo spoglio delle schede delle elezioni amministrative inizierà solo dopo la conclusione di quello riguardante le elezioni europee, ovvero lunedì 27 maggio dalle ore 14.00 e i risultati dovrebbero essere comunicati lo stesso pomeriggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *