Alea ambiente, segretario nazionale Ugl – Fnp incontra i lavoratori a Forlì

0
331

(Sesto Potere) – Forlì – 2 marzo 2021 – Il segretario dell’Ugl Federazione nazionale partecipate, Stefano Andrini, accompagnato dal segretario confederale Ermenegildo Rossi, lunedì pomeriggio ha incontrato – nella sede centrale dell’ Ugl di Forlì-Cesena-Rimini-Ravenna – i lavoratori di Alea Ambiente, toccando i vari temi che interessano da tempo i lavoratori.

E’ stata posta l’attenzione, in particolare, sulle problematiche usuranti dovute alla peculiarità del servizio che vede i lavoratori garantire la raccolta rifiuti sei giorni su sette col sistema del porta a porta integrale nei 13 comuni del comprensorio forlivese.

camioncino alea

Il sindacato Ugl, che è ampiamente rappresentativo in Alea per numero di iscritti ed ha sottoscritto recentemente l’accordo integrativo aziendale valido per il 2020/2021 , ha già avanzato al vertice aziendale le necessità di tutelare al meglio la forza lavoro in ordine soprattutto al problema dei turni di carico e scarico manuale dei bidoni.

Ha accolto la delegazione nazionale il segretario dell’Utl dell’Ugl di Forlì-Cesena-Rimini-Ravenna, Filippo Lo Giudice che ha fornito il quadro di fondo in tema di raccolta differenziata: Alea , azienda in house providing di 13 comuni della romagna forlivese , ha raccolto l’eredità di Hera, ma con una gestione più attenta agli interessi del territorio.

E proprio nell’ottica di una collaborazione istituzionale ispirata alla ricerca della prevalenza dell’ interesse collettivo, l’Ugl ha lanciato la proposta di avviare un confronto con l’azienda attraverso una video conferenza dedicata alle tematiche dello smaltimento rifiuti e delle società specializzate in trattamento ambientale aperta all’amministrazione comunale ed alle forze politiche.