(Sesto Potere) Forlì 5 novembre 2021 – Albawings continua ad investire sull’Italia ed a consolidare la sua presenza sul mercato. Parte il 16 dicembre la nuova rotta verso lo scalo di Forlì con due frequenze settimanali il giovedì e la domenica.

Il nuovo collegamento, operato con aeromobili Boeing 737 andrà ad integrarsi nell’attuale network della compagnia avvicinando la Romagna al Paese delle Aquile. La sua posizione geografica rende Forlì l’ideale porta d’ingresso alla Riviera Romagnola oltre a facilitare la mobilità della comunità albanese presente nella regione. L’aeroporto è inoltre comodamente raggiungibile in pochi minuti dallo scalo ferroviario.

Le tariffe partiranno da 35.99 EUR sola andata offrendo incluso nel prezzo fino a 30 kg di bagaglio, tra cabina e stiva, e la selezione del posto a bordo. Sarà possibile, inoltre, incrementare la franchigia bagaglio o scegliere i sedili comfort ad un prezzo conveniente e proteggere il proprio viaggio dagli imprevisti con le formule assicurative riservate ai propri clienti.

Sarà possibile prenotare i voli Albawings tramite il sito della compagnia www.albawings.com, il Call Center in lingua italiana, la rete delle Agenzie di Viaggi sul territorio e le Agenzie di Viaggi online.

aeroporto forlì

Il commento di Alessandro Sozzi, Direttore Generale di FA: “Accogliamo con soddisfazione le decisione del vettore albanese Albawings di operare dall’aeroporto di Forlì con due frequenza settimanali a partire dal 16 dicembre. Siamo sicuri che questo nuovo collegamento dal nostro aeroporto produrrà importanti benefici al territorio e favorirà il già importante flusso di passeggeri tra il nostro bacino d’utenza e l’Albania”

Albawings è una compagnia aerea albanese low-fare vivace e performante, fondata a febbraio 2015 collegando da subito l’Albania con destinazioni in Europa. La compagnia si impegna a fornire le offerte più convenienti per i voli da e per l’Albania, ed a farlo con un sorriso per garantire un’esperienza da ricordare durante tutto il viaggio. Albawings gioca inoltre un ruolo di primo piano nello sviluppo del turismo in Albania ponendosi dovunque come alfiere della bellezza del proprio paese.