(Sesto Potere) – Bologna – 11 giugno 2022 – FIAB (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta) e ActiveItaly (rete di Tour Operator italiani che si occupano di turismo attivo e sostenibile) organizzano insieme le #GiornateNazionaliCicloturismo alla scoperta del territorio in bici.

Obiettivo di queste giornate è quello di promuovere il turismo in bicicletta come volano economico per far ripartire il settore turistico, combattere  la crisi climatica ed energetica che stiamo vivendo.

Durante il mese di Giugno ed in particolare il weekend del 11-12 giugno verranno organizzate su tutto il territorio nazionale numerose iniziative a due ruote, adatte a tutti, per diffondere sempre più una modalità di turismo rispettosa dell’ambiente e con grandi benefici per la salute privata e pubblica, risparmio di CO2 e a zero consumo di carburanti.

Le escursioni saranno facili e i partecipanti visiteranno parchi, oasi e realtà enogastronomiche che si sviluppano lungo ciclabili e/o strade a basso traffico.

cicloturismo

Tra le tante iniziative, in Emilia-Romagna si segnalano i percorsi: da Pavia a Ferrara lungo il fiume Po; da  Cima Tignalga al Parco Alto Garda; la pedalata nella campagna romagnola, lungo i lidi, attraverso le pinete costiere e nel paesaggio del Parco del Delta del Po; tra Mezzani e Casalmaggiore andata e ritorno; viaggio tra le sculture di Modena e Campogalliano; da Bologna alle colline di Monte San Pietro e tante visite negli itinerari storico/urbanistici più antichi e suggestivi della regione.

Verranno organizzate centinaia pedalate semplici su tutto il territorio nazionale grazie alla preziosa collaborazione delle 190 associazioni FIAB locali che conoscono in maniera accurata il territorio per essere i migliori accompagnatori da seguire per chi si avvicina al mondo del cicloturismo per la prima volta. Saranno realizzate proposte adatte ad ogni tipo di pedale!

All’iniziativa ha aderito anche Trenitalia che permetterà di viaggiare in Intercity con la propria bici gratuitamente per tutto il mese di giugno mentre costerà solo 3,50 euro dal 1° luglio. 

Tutte le iniziative sul sito: https://www.andiamoinbici.it/